In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Il Centro Arcoris riunisce i sindaci della Piana per il convegno “Psicologicamente”

Reggio Calabria Attualità

La psicologa Raffaela Condello, fondatrice e responsabile dello Studio ArcoIris di Palmi il 16 dicembre all 16,00, riunisce i sindaci della Piana per un consuntivo di attività svolta nell’arco di un anno e mezzo presso la nuova struttura di via Prato. Un incontro dal titolo “Psicologica-mente” che riassume tutte le varie esperienze formative rivolte ad una vasta utenza del territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Era infatti il 16 giugno del 2016 allorquando veniva tagliato il nastro dei nuovi locali dove si offrono attività di sostegno e supporto psicologico, pedagogico, psichiatrico, psicomotorio, logopedico, scolastico e sociale a favore delle popolazioni locali.

“Uno studio – aveva detto il sindaco Giovanni Barone il giorno dell’inaugurazione – che rappresenta un arricchimento per la Città e per l’intera comunità e che si pone con carattere suppletivo alle carenze istituzionali delle strutture pubbliche rivolte al sociale e all’istruzione”. A fare gli onori di casa sarà sempre la psicologa e pedagogista Raffaela Condello e la sua equipe di giovani psicomotricisti e logopedisti, scienziati cognitivi, psichiatri, educatori e naturalmente psicologi con ampie specializzazioni nel campo dei sistemi mentali e affettivi soprattutto per quanto riguarda la sfera adolescenziale. Oltre al sindaco di Palmi, Giuseppe Ranuccio, ci saranno il sindaco di Varapodio, Orlando Fazzolari, Domenico Giannetta, primo cittadino di Oppido Mamertina, e, ancora, Giuseppe Zampogna, sindaco di Scido, Michele Conìa, sindaco di Cinquefrondi, Fabio Scionti, sindaco di Taurianova, Francesco Cosentino, sindaco di Cittanova, Giuseppe Idà, sindaco di Rosarno, Annunziato Danaro, sindaco di Sinopoli, Franco Rossi, sindaco di Delianova, Domenico Creazzo, sindaco di S. Eufemia d’Apromonte.

Un parterre di autorità in rappresentanza del territorio di operatività dello Studio ArcoIris che, in questi 18 mesi, attraverso l’organizzazione di 12 convegni e altrettanti incontri formativi nelle scuole per alunni e genitori, ha trattato temi che vanno dalla dispersione scolastica al bullismo, dai social network alle tematiche antirazziali e della shoah, dalla genitorialità alla lotta contro la violenza sulle donne. Proprio su quest’ultimo punto si è concentrata l’attenzione di ArcoIris che ha istituito uno sportello gratuito antiviolenza a cui si sono rivolte molte donne per assistenza e sostegno.

Un altro sportello gratuito è stato istituito anche per le giovani vittime del bullismo e del cyberbullismo. Oltre cinquanta sono stati i relatori che si sono alternati al tavolo delle conferenze dell’auditorium di via Prato ma anche nelle varie iniziative organizzate fuori ambito territoriale come Stilo, Locri e Reggio Calabria.

La “reunion” dei sindaci della Piana, con questo incontro, marca la grande forza creativa e organizzativa di una associazione, come ArcoIris, quotidianamente impegnata e attenta alle problematiche che investono i territori pianigiani e protesa sempre più alla risoluzione dei numerosi disagi di carattere psico-sociale che interessano le popolazioni del comprensorio.