In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Operazione “Robin Hood”. La Dda vuole il processo per tutti

Vibo Valentia Cronaca

Rinvio a giudizio: è questa la richiesta avanzata dal Gup Claudio Paris, della Distrettuale antimafia di Catanzaro, per gli indagati coinvolti nell’indagine “Robin Hood” su una presunta appropriazione di fondi destinati al Credito sociale e a cui vengono contestati a vario titolo la truffa, l'estorsione aggravata dal metodo mafioso, la corruzione, il peculato, la turbativa d’asta e l'abuso d’ufficio.

Come si ricorderà tra i convolti nell’inchiesta - e che ora potrebbero finire a processo - vi è anche l'ex assessore regionale al Lavoro Nazzareno Salerno (52 anni, di Serra San Bruno) che di recente è stato anche reintegrato in Consiglio regionale.

Altro indagato “eccellente” è Pasqualino Ruberto (46 anni, di Lamezia Terme) ex presidente di Calabria Etica, la società in house della Regione e già consigliere della città della piana.

Nell’inchiesta della Dda e dunque tra i 17 per cui è stato richiesto il rinvio a giudizio, vi sono poi l’ex direttore generale del Dipartimento Lavoro della Regione, Vincenzo Caserta (60enne originario di San Costantino Calabro ma residente a Catanzaro); un impiegato di Equitalia di Vibo, Vincenzo Spasari (56enne di Nicotera) ed il figlio Saverio (28enne anch’egli di Nicotera); Ortensio Marano (43enne di Belmonte Calabro), ex amministratore delegato della Cooperfin; e Giuseppe Avolio Castelli (69enne nato a Genova e residente a Firenze).

Ed ancora: l’ex componente della Struttura speciale dell'assessorato al Lavoro della Regione Calabria, Claudio Isola (38enne vibonese); il cognato del presunto boss della 'ndrangheta di Limbadi Luigi Mancuso, Damiano Zinnato (50enne di Nicotera); infine Antonio Cusimano (57enne di Catanzaro) e Valerio Grillo (65enne avvocato vibonese), componenti del Comitato di gestione del Credito sociale.