In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

“Bari Swimming contest”: una “pioggia” di medaglie per la Kroton Nuoto

Crotone Sport

La Kroton nuoto ha partecipato al prestigioso meeting "Bari Swimming Contest" in terra pugliese presso la Piscina Comunale "Angelo Albanese" per confrontarsi con uno dei panorami più forti a livello nazionale perché caratterizzato dalla presenza di atleti di alto profilo tecnico. E' la nuova politica della forte società crotonese che guarda al di fuori dei confini regionali per cercare conferme della sua enorme qualità generale. Il risultato complessivo ha visto una "pioggia" di medaglie al collo dei nuotatori allenati dai Tecnici Federali Fantasia e Proietto sempre più in evidenza per la loro professionalità e capacità di "costruire" atleti di altissimo profilo tecnico

Ottime le prestazioni dei giovani nuotatori pitagorici che sono quindi riusciti ad imporsi anche fuori dalla Calabria chiudendo la classifica a squadre con un ottimo 8 posto su 38 società. Un risultato da rimarcare in quanto il Team del Presidente Crugliano è stata l'unica società a non schierare la la squadra "esordienti" al completo a differenza degli avversari.

Un Meeting all'insegna della giovanissima nuotatrice crotonese Giulia Filippelli, astro nascente del nuoto regionale. Il talento della Kroton Nuoto è riuscita a "staccare" i primi 2 pass per i campionati italiani giovanili rispettivamente nei 100 farfalla con un fantastico 1’07”60 e nei 200 farfalla con 2’29”31 che ripagano il grande impegno in allenamento e la sua capacità di affrontare gli impegni agonistici con una grinta e determinazione non comuni in atleti della sua età. Per lei un argento ed un bronzo e la consapevolezza di un futuro ricco di successi.

Giulia d’Angerio ha migliorato sensibilmente nei 200 rana sfiorando il podio chiudendo la sua fatica con un eccellente crono, 2’50”60.

Da rimarcare anche le prestazioni di Dalila Iuticone che nei 100 dorso ha demolito il muro dell'1’10” chiudendo in 1’09”10. L'altra punta di diamante Kroton Nuoto ha poi conquistato l'argento nei 200 dorso terminati in 2’30”40. Andrea Muscó ha vinto con prepotenza i 100 dorso chiudendo con il suo record personale di 1’09”60.

Grotteria Francesco ha indossato l'argento nei 50 rana con 34”60, Gennarini Andrea invece il bronzo nei 50 farfalla con 30”60. Ancora un argento con Torchia Stefano nei 50 farfalla con 26”55 ed un oro "Assoluti" per Podella Giuseppe nei 50 stile Libero con 23”71. Zizza Nikolaj sul secondo gradino del podio nei 100 farfalla con 59”90 ed infine Galea Antonio ancora argento nei 200 farfalla con 2’36”19.

Kroton Nuoto sempre più in alto nelle classifiche a conferma di una società all'avanguardia nel panorama natatorio nazionale.