In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Fare con Tosi. Nominata la nuova coordinatrice cittadina: Carmela Grimaldi

Reggio Calabria Politica

Si è tenuto ieri, a Polistena l'incontro provinciale di Fare con Tosi. Dopo una serie di consultazioni ed incontri, alla presenza del coordinatore provinciale Renato Bellofiore e del coordinatore di Reggio Calabria Lillo Zappia, è stata nominata Carmela Grimaldi nuova coordinatrice cittadina di Polistena.

Per la neo coordinatrice si lavorerà insieme al coordinamento provinciale per costruire "un nuovo centrodestra responsabile, serio e maturo per parlare anche a Polistena di un nuovo modo di fare politica fatta di progetti concreti che sappia ripartire dal territorio raccogliendo idee ed esigenze di tutta la comunità".

“I migliori auguri di buon lavoro alla nominata segretaria cittadina” sono stati espressi anche da Lillo Zappia, coordinatore reggino di Fare con Tosi e membro del coordinamento provinciale.

Per il segretario provinciale Renato Bellofiore “si continua a lavorare come promesso a 360 gradi e senza sosta per far conoscere a Reggio Calabria e provincia il progetto politico per l’Italia di Flavio Tosi, già sindaco di Verona per dieci anni e segretario nazionale del Movimento Fare, un movimento poco ideologico e molto concreto, che rispecchia lo stile di chi come noi ha esperienza amministrativa, avendo amministrato per anni città o Enti, realizzato progetti e prodotto risultati visibili a tutti senza demagogia”.

Per Bellofiore infine, che da tempo sostiene l’importanza di una maggiore presenza femminile nei ruoli apicali dei partiti e delle Istituzioni, “a breve ci aspetterà una grande sfida in cui le donne del Movimento Fare con Tosi dovranno farsi interpreti delle istanze di cambiamento e delle novità presenti nella società. Sono queste ultime che con la loro sensibilità e con la loro praticità sapranno dare molto alla vita politica, in questo momento di crisi dove, venuta meno la credibilità della politica, c’è un forte bisogno del loro contributo”.