In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Ecco “Colorarende”, il progetto per la riqualificazione delle superfici degradate

Cosenza Tempo Libero

L'Assessorato alla Cultura della Città di Rende, in collaborazione con la Street Art School di Cosenza e l'Associazione Culturale Sottosuolo, si sono fatti promotori del progetto “ColoraRende” per la riqualificazione delle superfici degradate e vandalizzate presenti sul territorio comunale. Il progetto, che nella prossima primavera vedrà direttamente coinvolti gli studenti delle scuole secondarie di Primo grado del Comune di Rende, ha come obiettivo il recupero e la riqualificazione dei muri esterni degli edifici pubblici che versano in condizioni di degrado attraverso la realizzazione di murales, ad opera dei ragazzi, sotto la guida della Street Art School di Cosenza impegnata da anni nell’organizzazione di corsi di writing e graffiti presso la “Città dei Ragazzi” di Cosenza.

Il primo evento del progetto, denominato "Street Art al Museo", si terrà domenica 10 dicembre 2017 presso il Museo del Presente. In questa occasione i giovani artisti, molti dei quali già qualificati avendo frequentato i corsi presso la Città dei Ragazzi, realizzeranno delle opere dal vivo su alcune superfici esterne del Museo preventivamente individuate e autorizzate. Le opere resteranno in esposizione permanente e contribuiranno a riqualificare un’area cittadina degradata e vandalizzata, fungendo anche da polo d’attrazione per i visitatori.

L'evento, che si inserisce nel programma del natale rendese, avrà inizio alle ore 10 del mattino si protrarrà fino al primo pomeriggio. La scelta della domenica permetterà agli studenti delle scuole cittadine di partecipare, questa volta come osservatori, insieme ai genitori e agli insegnati di Educazione Artistica, a questa sorta di laboratorio artistico itinerante. Un momento importante e conoscitivo in vista del successivo coinvolgimento degli studenti stessi nelle iniziative che verranno poste in essere nella prossima primavera all’interno del progetto “ColorareRende”, rivolto proprio a loro.