In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Sanità. Stop al commissariamento: martedì summit a Roma tra Oliverio e la Lorenzin

Calabria Salute

Il destino del commissariamento della sanità su cui la Regione Calabria e una larga maggioranza delle istituzioni calabresi si sono espresse chiedendo la fine della gestione straordinaria e la rinegoziazione del piano di rientro.

Qualche novità in proposito dovrebbe giungere martedì prossimo, 5 dicembre, data in cui è stai fissato l’incontro a Roma tra il governatore Mario Oliverio e il Ministro Beatrice Lorenzin.

Dopo la conferenza dei sindaci che si è tenuta lo scorso 29 novembre, nel corso della quale presidente ha esposto le proprie ragioni per un urgente cambio di passo nelle politiche sanitarie, “alla luce delle gravi criticità che l’attuale commissariamento ha prodotto”, viene ribadito, ben 350 sindaci, i presidenti delle quattro Province e della Città Metropolitana hanno sottoscritto infatti un documento di pieno sostegno al governatore.

“Tutti gli indicatori – è uno dei passaggi del documento - certificano il fallimento delle gestioni commissariali: dal mancato risanamento economico, al rispetto dei livelli essenziali di assistenza, all’emigrazione sanitaria passiva. Tutto ciò, dopo otto anni di piano di rientro e sette anni di commissariamento non è più sostenibile. La conferenza dei sindaci calabresi ritiene urgente il superamento della gestione commissariale e la rinegoziazione del piano di rientro”.