In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Avvicinare i giovani all’agricoltura: parte un concorso dell’Anpa, come partecipare

Calabria Attualità

Due concorsi per sviluppare “Un proficuo Rapporto tra Agricoltura e Nuove Generazioni”. Per perseguire questo obiettivo, l’Anpa si rivolge al mondo della scuola, per avvicinare i giovani alla conoscenza della campagna e dell’agricoltura e, contemporaneamente, alle aziende agricole, invitando gli agricoltori a riappropriarsi del loro ruolo importante di produttori di cibo, manutentori del territorio, custodi della storia che ha caratterizzato il territorio e di educatori".

Prosegue con grande intensità, dunque, l'impegno dell'Anpa Calabria sul tema del rapporto tra Agricoltura e Nuove Generazioni. Un tema che, ormai, è diventato un progetto permanente e che si articola in una molteplicità di iniziative durante tutto l'anno.

I soggetti protagonisti in tutte le iniziative sono la scuola, gli agricoltori e le agricoltrici e le loro aziende, le famiglie. In questo contesto l'Anpa Calabria, ha indetto due concorsi in collaborazione con LiberiAgricoltori, “Agricoltura é”, Associazione dell’Anpa Per l’Agriturismo, le Fattorie didattiche e sociali, l’Ambiente, il Territorio e la Cultura rurale e con Ursini Edizioni:

“L’Agricoltura è…” è rivolto alle quinte classi delle scuole primarie della regione. “Una giorno in Fattoria” alle aziende agricole iscritte all’albo regionale delle fattorie didattiche. Per il concorso “L’Agricoltura è...” gli scolari potranno liberamente esprimersi su che cos’è per loro l’agricoltura e sintetizzare il loro pensiero in un tema o una poesia che potranno essere arricchiti anche da immagini (fotografie o dipinti).

Gli agricoltori, invece, dovranno presentare la loro proposta, in relazione alla tipologia dell’azienda, per lo svolgimento di un giorno in fattoria.

Le aziende e le scuole interessate devono presentare l’adesione al rispettivo concorso entro il prossimo 31 dicembre e i lavori prodotti entro il 15 marzo 2018.

Le aziende partecipano con una relazione contenente la descrizione dell’azienda, dei soggetti impegnati e la propria proposta per un “Giorno in Fattoria” illustrando il programma riservato ai bambini/ragazzi dall’arrivo in azienda fino alla partenza. Le scuole invece con un tema o una poesia dal titolo “L’Agricoltura è…” completando la frase e illustrandone la motivazione.

Le proposte delle aziende agricole saranno valutate da una giuria composta dal gruppo “I Pionieri della Scuola in Fattoria”. Si tratta di un gruppo di bambini, ormai ventenni, che hanno partecipato ad un progetto sperimentale della durata di otto anni, dalla prima elementare alla terza media.

L'azienda vincitrice, come premio si aggiudicherà lo svolgimento di “Un giorno in fattoria” (secondo il programma presentato al concorso) riservato agli alunni delle due classi vincitrici del concorso “L’Agricoltura è…” al quale saranno anche invitati i docenti, i dirigenti scolastici, i componenti la giuria del concorso e i dirigenti dell’Anpa.

Tutte le proposte di “Un giorno in Fattoria” presentate dalle aziende partecipanti saranno raccolte in un’apposita guida.

I lavori presentati dalle scuole saranno valutati da una Giuria composta da Mario Cosco, docente ed ex dirigente scolastico; Mario Sinopoli, imprenditore agricolo; Vincenzo Ursini, presidente dell’Accademia dei Bronzi; Alfredo Piacente, pittore e Rosa Critelli, presidente dell’associazione “Agricoltura è”. Il concorso premierà un lavoro per la sezione Tema e uno per la sezione Poesia.