In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

La Regione chiede a Poletti di anticipare tre mensilità a seimila disoccupati

Calabria Attualità

Poter utilizzare subito 15 milioni di euro per pagare tre mensilità ai circa seimila disoccupati impegnati nei percorsi di tirocinio formativo.

È quanto ha chiesto il governatore della Calabria, con una lettera, al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, alla Direzione Generale e Regionale Ammortizzatori Sociali dell’Inps e, per conoscenza, al Prefetto di Catanzaro.

Si tratta, in pratica, di una richiesta formale di utilizzare le risorse disponibili per andare incontro ai lavoratori impegnati nei percorsi di politiche attive per l’occupazione.

Nello specifico, Oliverio nella missiva ha evidenza che, per quanto riguarda le decretazioni 2014 e 2015, alla data di oggi, il Dipartimento regionale competente ha provveduto, grazie all’incrocio tra i dati in suo possesso e quelli trasmessi dalla sede Regionale Inps della Calabria, ad inoltrare sul sistema informatico dei percettori di trattamento di sostegno al reddito (il cosiddetto SIP), i nominativi di tutti i beneficiari per i quali era in possesso dei dati e che per il 2016 non vi sono beneficiari di prestazioni di mobilità in deroga.

“La Regione - è scritto ancora nella nota inviata -, assumendosi l’impegno a completare nel minor tempo possibile e, comunque, non oltre 60 giorni dalla presente nota l’implementazione della Banca Dati Percettori, chiede nelle more della sottoscrizione della Convenzione di autorizzare l’utilizzo di 15 milioni al fine di poter pagare almeno tre mensilità ai circa 6.000 disoccupati impegnati nei percorsi di tirocinio formativo”.