In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Diabete. In 22 farmacie di Crotone test gratuiti sulla glicemia

Crotone Salute

Martedì 14 Novembre ricorre la Giornata Mondiale del Diabete, istituita nel 1991 dall’I.D.F., l’International Diabets Federation e dall’O.M.S., l’Organizzazione Mondiale della Sanità, e dedicata all’educazione e alla prevenzione di una patologia oggi sempre più diffusa che, in Italia, interessa circa il 7% della popolazione tra casi diagnosticati (3 milioni di persone, pari al 4,9%) e casi non ancora diagnosticati (1 milione di persone, pari all’1,6%)

L’informazione e la sensibilizzazione costituiscono, di fatto, il primo importantissimo passo da compiere per attuare una prevenzione efficace, che possa consentire di evitare l’insorgenza o di curare efficacemente la patologia diabetica. Patologia che, oltre a ridurre le aspettative di vita, è causa di serie complicanze: malattie cardiovascolari, renali, cecità, amputazioni, cardiopatia ischemica, neuropatie e retinopatie.

L’edizione di quest’anno, in particolare, intende sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di un accesso equo alle cure per tutti coloro che soffrono di diabete o sono a rischio di svilupparlo; sull’importanza dei farmaci e delle tecnologie essenziali per la gestione della patologia, nonché sull’importanza dell’informazione, necessaria per ottenere risultati ottimali nel trattamento e nella capacità di prevenire il diabete.

Nell’ambito delle iniziative promosse in tema di diabete, degna di nota è sicuramente quella organizzata da Federfarma Crotone, che aderendo ai programmi proposti dalle specifiche Società Scientifiche e dalle Associazioni di Volontariato fornirà, tra il prossimo 14 e 20 novembre, la possibilità di effettuare gratuitamente, presso 22 farmacie aderenti, la determinazione capillare della glicemia, secondo un preciso protocollo, e di ottenere nell’immediatezza i risultati dei test eseguiti.

L’Asp di Crotone, “la cui politica sanitaria - spiega il direttore generale Sergio Arena - è da sempre orientata a considerare la persona al centro dell’assistenza, nel condividere l’importanza dell’iniziativa, fornirà il suo contributo assicurando, con i propri specialisti del Servizio di Diabetologia dell’Ospedale “San Giovanni di Dio”, la propria collaborazione sia nella fase organizzativa dell’iniziativa, che nella successiva fase di elaborazione dei risultati ottenuti a seguito del monitoraggio”.