In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Poesia: Premio “Alda Merini”, i vincitori

Catanzaro Attualità

I poeti Fulvio Castellani di Enemonzo (Udine), con la lirica "Paese dimenticato", per la sezione libera, e Francesco Zaccone di Girifalco (Catanzaro), per la sezione riservata a pazienti e dipendenti di Csm o Reparti di Psichiatria, sono i vincitori della prima edizione del Premio "Alda Merini" promosso e organizzato dall'Associazione "Accademia dei Bronzi" di Catanzaro, con la collaborazione delle Edizioni Ursini e l'adesione dell'Amministrazione Provinciale di Catanzaro e dell'Istituto Professionale Alberghiero di Soverato diretto da Paolo Riverso. La giuria, presieduta da G. Battista Scalise e composta da Mario D. Cosco, dirigente scolastico dell'ITC di Soverato, Antonio Maduri, docente negli Istituti Superiori, Mauro Rechichi, medico-scrittore, e Vincenzo Ursini, presidente dell'Accademia dei Bronzi, ha inoltre assegnato un premio speciale a Maria Pia Furina per una interessante intervista al Maestro Giovanni Nuti sugli ultimi anni di Alda Merini, pubblicata nell'antologia "Cara Alda, ti scrivo?.", e a Maria Bertilla Franchetti per la migliore lirica dedicata alla poetessa milanese. La cerimonia di premiazione si terra' sabato 18 dicembre a Soverato, con inizio alle ore 16, nella Sala dell'IPSSEOA di Via Leopardi. Le opere premiate saranno lette dall'attrice Adele Fulciniti, mentre Nazzareno Bosco, medico e saggista, sintetizzera' gli aspetti salienti della poesia di Alda Merini. Concludera' Mario D. Cosco. "Al concorso - ha dichiarato Vincenzo Ursini, presidente dell'Accademia dei Bronzi - sono stati accettati 1.134 lavori e precisamente: 1.012 per la sezione libera e 122 per la sezione riservata ai pazienti e agli operatori dei Centri di salute mentale. "Siamo in presenza - ha aggiunto - di un evento letterario straordinario che sin dalla prima edizione ha superato ogni piu' rosea aspettativa. Colgo quindi l'occasione per ringraziare il presidente dell'Amministrazione provinciale, Wanda Ferro, per il patrocinio concessoci e il dirigente dell'IPSSEOA di Soverato, Paolo Riverso, per aver accolto la nostra proposta di tenere nei locali dell'Istituto la cerimonia di premiazione: una bella sinergia tra la nostra associazione, l'Amministrazione provinciale e le Istituzioni scolastiche che fa ben sperare e che certamente avra' altri importanti sviluppi".