In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Sara Safe Factor il 15 novembre a Praia a Mare con il F.1 Montermini

Cosenza Sport

“Sara Safe Factor in strada ed in pista vincono le regole”, farà tappa a Praia a Mare mercoledì 15 novembre. L’appuntamento cosentino con il progetto itinerante sulla sicurezza stradale ideato da Sara Assicurazioni ed Automobile Club d’Italia con la promozione di ACI Sport, è stato voluto dall’Automobile Club Cosenza con il pieno appoggio della Dirigenza dell’IPSSEOA - Liceo Classico di Praia a Mare e del Comune della cittadina. L’incontro rivolto agli studenti dei due istituti praiesi si terrà dalle 10 alle 12 presso la sala congressi del Nelema Village Resort di San Nicola Arcella.

Testimonial della sicurezza per Sara Safe Factor è Andrea Montermini già pilota F.1, pluricampione Gran Turismo da sempre legato al marchio Ferrari ed istruttore di guida. Il driver modenese parla ai ragazzi con un linguaggio diretto volto a far capire la differenza tra un comportamento pericoloso ed uno rispettoso delle regole sulla strada ed in circuito. Il rispetto delle regole è alla base della sicurezza, tanto sulla strada di ogni giorno, quanto in pista quando si usa una guida estrema.

La guida agonistica e quella attenta sulle strade hanno in comune gli elementi base della sicurezza ed il rigido rispetto delle regole. “Sara Safe Factor in Strada ed in Pista vincono le Regole” ha anche una propria pagina facebook sulla quale si parla di sicurezza in modo divertente e dinamico.

Il mondo della scuola e quello sportivo hanno in comune l’aspetto formativo e per entrambi alla base c’è il rispetto delle regole, per questo motivo Sara e ACI hanno voluto parlare ai giovani, platea molto attenta e ricettiva. Sara Safe Factor è al suo dodicesimo anno di attività, in questo periodo ha incontrato oltre 80.000 ragazzi in età da patente. Il progetto prevede circa 28 appuntamenti durante l’anno scolastico attraverso tutta l’Italia.

La Dirigente dell’IPSSEOA - Liceo Classico di Praia a d.ssa Mare Patrizia D’Amico ha rivolto un caloroso invito alla tappa del progetto, immediatamente supportata dall’AC cosentino presieduto dall’Ing, Renato Arena, entrambi porteranno il saluto agli studenti partecipanti, unitamente al Sindaco del Comune Antonio Praticò. A parlare del dinamico ruolo dell’ACI sarà il Direttore AC Cosenza dr. Giovanni Caturano, mentre l’agente Generale di Sara illustrerà la pagina facebook ed alcune sorprese riservate alla giovane platea calabrese. Saranno a disposizione degli studenti anche due simulatori di guida dell’ACI con personale istruttore a disposizione.

Renato Arena (Presidente AC Cosenza): -“Abbiamo accolto con grande favore l’invito della D.ssa D’Amico che ha mostrato entusiasmo ed interesse, per cui come Automobile Club Cosenza siamo lieti di poter dare il nostro supporto diretto all’iniziativa, mentre ne stiamo pianificando altre rivolte ad un tema tanto delicato ed attuale. La sicurezza su strada ed in gara è una solida prerogativa ACI”-.

Patrizia D’Amico (Dirigente IPSSDA - Liceo Classico Praia a Mare): -“Questo tipo di iniziative sono sempre benvenute nella nostra scuola. La prevenzione su un tema tanto delicato è importante e svilupparla attraverso l’ACI ed un pilota professionista lo è ancora di più. Queste attività sono prettamente scolastiche e devono essere espletate”-.

Andrea Montermini (Pilota ed istruttore di guida): -“E’ un piacere tornare in Calabria, regione particolarmente calorosa ed appassionata di automobilismo. Parlare e confrontarsi con i giovani arricchisce sempre il bagaglio d’esperienza, per cui cerchiamo di dare Automobile Club Cosenza.