In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Shakespeare’s Plays: il 14 e 15 novembre in scena gli alunni delle scuole crotonesi

Crotone Tempo Libero

Il teatro come patrimonio comune. È il senso del laboratorio teatrale Shakespeare's Plays promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Crotone in collaborazione con Fabbrica delle Arti e Compagnia dello Ionio che ha visto protagonisti gli alunni delle scuole cittadine.

Il laboratorio teatrale interscolastico Shakespeare’s Plays è stato nel suo processo creativo sicuramente la parte più innovativa del un più articolato progetto “City Plays” che l'assessore alla Cultura Antonella Cosentino ha fortemente voluto e che ha visto, nel corso dell'anno, una serie di eventi che hanno avuto una grande partecipazione di pubblico.

Sia le perfomance teatrali che si sono tenute al Castello Carlo V durante l'estate, sia la rassegna Cinema D’amare che le masterclass curate da maestri del calibro di Jacopo Fo e Massimiliano Bruno hanno avuto un riscontro notevole di gradimento e si sono connotate come importanti eventi culturali non solo della città di Crotone ma dell'intera regione.

L'assessore Cosentino nell'ottica del coinvolgimento collettivo nel mondo del teatro ha voluto che una sezione fosse dedicata proprio ai giovani non solo per apprendere l'arte della recitazione ma per vivere pienamente l'allestimento di uno spettacolo teatrale.

Destinato alle scuole superiori della città, Shakespeare’s Plays ha creato per la prima volta un fantastico e compatto gruppo di lavoro con allievi provenienti dai vari istituti scolastici crotonesi che, oltre a formare il solito gruppo di recitazione, ha avviato con altri team, tutti quelli che sono i mestieri annessi e connessi alla creazione di uno spettacolo.

Al laboratorio organizzato da Claudio Borrelli hanno partecipato gli alunni del Liceo Scientifico "Filolao", Liceo Classico "Pitagora", Istituto "Donegani", Istituto "Lucifero" e Istituto "Gravina"

Dopo la fase laboratoriale, il prossimo 14 e 15 novembre si terranno presso il Teatro Apollo le performance di fine percorso con il coordinamento di Massimiliano Cerullo.

In programma le grandi opere di Shakespeare come Amleto, Romeo e Giulietta, Macbeth che vedranno protagonisti gli alunni delle scuole con le musiche e la regia del maestro Franco Eco che è stato direttore artistico di tutta la rassegna City Plays.

Sono previste due matinée alle ore 9.30 e 11.30 e una performance serale alle ore 20.30.