In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Allerta maltempo: treni in tilt sulla linea tirrenica, guasti nel vibonese

Calabria Cronaca

L’ondata di maltempo che ha colpito la Calabria ha messo in ginocchio Reggio Calabria e creato parecchi disagi per la circolazione dei treni. Lo riferisce una nota di Reti ferroviarie italiane che segnala rallentamenti lungo la linea tirrenica tra Bagnara e Villa. In questo tratto dodici corse hanno subito ritardi per circa venti minuti. La riduzione di velocità a 30 km/h ha consentito la circolazione di un solo treno per volta.

In corrispondenza del modo metropolitano di Reggio Calabria scariche atmosferiche hanno causato l’avaria di un treno a Reggio Calabria Omeca. Nella stazione di Reggio Calabria le abbondanti precipitazioni hanno causato un guasto agli impianti tecnologici (coinvolti 3 treni con ritardi medi di circa 15 minuti) e un allagamento nel piazzale del Deposito Locomotive, in via Mercalli 76, che ha impedito la manovra automatica degli scambi e il tempestivo piazzamento dei treni in stazione per la successiva partenza da Reggio Calabria Centrale. Le squadre tecniche di Rfi sono intervenute per riparare i guasti e ripristinare il regolare funzionamento dei sistemi di circolazione.

Sulla linea Eccellente – Rosarno (via Tropea) rallentamenti per guasti ai sistemi di gestione della circolazione tra Nicotera e Ricadi. Sul posto sono intervenute le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana. La circolazione regolare è in graduale ripresa.

A Squillace, sulla linea ionica, la mancanza dei controlli sulla regolare chiusura di un passaggio a livello nella stazione ha determinato l’attivazione dei protocolli di sicurezza e conseguente ritardo medio di 20 minuti per 5 treni, con punte fino a 50 minuti.