In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Focus ‘ndrangheta e Alto impatto, un arresto e una denuncia

Calabria Cronaca

Sono state 255 le persone identificate; 170 i veicoli controllati; 5 i negozi controllati; 32 i posti di controllo; 8 violazioni legate all’utilizzo del “telefonino”; 32 le persone controllate sottoposte agli obblighi di legge. È il bilancio delle attività di controllo nel piano Focus ‘ndrangheta disposti dal questore di Cosenza, Giancarlo Conticchio.

Nel corso delle attività gli agenti del Commissariato di Rossano hanno arrestato A.G. di anni 32, residente a Rossano, perché nel corso di una perquisizione domiciliare hanno trovato della droga. Il denunciato avrebbe tentato di disfarsi di altre droga buttandola da un balcone, ma è raccolta da altro personale della Polizia di Stato. I cani antidroga hanno inoltre fatto trovare, all’interno dell’abitazione, in una stanza adibita a deposito di derrate alimentari, una macchina per il sottovuoto con i relativi involucri, contenenti tracce di sostanze stupefacenti, nonché un bilancino di precisione.

Sempre nella cittadina ionica è stata denunciata in stato di libertà C.C. di anni 53 per detenzione illegale di droga ai fini di spaccio. Nell’effettuare un controllo amministrativo ad un circolo ricreativo del centro di Cosenza, con l’ausilio di unità cinofile antidroga è stata fatta una perquisizione personale a S.D. che, all’interno di un calzino, avrebbe nascosto della droga ai fini di spaccio. Lo stesso è stato denunciato all’A.G. in stato di libertà.