In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Il Forum Associazioni Familiari lancia azioni innovative di difesa della famiglia

Calabria Attualità

“All’aumento delle tasse imposte in questi anni dal governatore della Calabria Mario Oliverio – tra tutte, l’incremento del prelievo irpef e dei ticket sanitari –, per mantenere la convivenza sociale le famiglie hanno potuto opporre l’unica resistenza possibile: hanno cioè, ridotto i consumi. Hanno risparmiato diminuendo le spesa”. E’ quanto afferma in una dichiarazione Antonino Leo, presidente del Forum delle Associazioni Familiari della Calabria, che esprime “pieno apprezzamento verso le famiglie calabresi, strutture sociali che oggi hanno estremo bisogno di essere promosse, sostenute e valorizzate”.

In questo quadro, il Forum Famiglia della Calabria ha deciso di intensificare il proprio lavoro organizzando nuove inziative e attività che mirano tra l’altro, “a migliorare e anche a ripensare l’assetto delle comunità locali in quanto sono prima di tutto reti di famiglie, cioè reti di relazioni tra famiglie”.

E quindi, dichiara Leo, “ad incrementare i nostri sforzi di pressione costruttiva sulla politica”.

Politica però, quella regionale e quella nazionale, che ancora delude. E’ grave perciò, quanto emerge dall’ultima rilevazione statistica dell'Istituto Demoskopika che a commento del "Borsino delle famiglie calabresi", osserva come gli oltre 805 mila nuclei familiari abbiano ridotto la spesa di 254 milioni di euro, pari allo 0,9% del prodotto interno lordo regionale. C’e stata in Calabria dunque, una contrazione del 65% in consumi alimentari, abitazione e spese per acqua, elettricità e altri prodotti.

E giudizio di delusione è stato quello espresso sulla terza conferenza nazionale sulla famiglia, dal presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari Luigi De Palo: “Tutti si dicono d’accordo nel ritenere la famiglia una risorsa insostituibile per il Paese. Tutti sono convinti che il problema del crollo della natalità non è più procrastinabile, tutti sono convinti che vada trovata una riforma fiscale che metta al centro le famiglie. Tuttavia siamo profondamente rattristati dal fatto che c’è sempre qualcosa che viene prima della famiglia”. De Palo è stato perciò efficace nel ricordare che “i soldi si trovano sempre per salvare le banche, così come si sono trovati 10 miliardi per il bonus degli 80 euro elargito a prescindere dai carichi familiari, ma non si riesce mai a trovare le risorse per permettere agli italiani di vivere e non sopravvivere se mettono al mondo un figlio”.

Il Forum vuole aumentare le difese della famiglia in Calabria, e a novembre ha programmato un’iniziativa mirata ad affrontare in modo innovativo uno degli aspetti più rilevanti per migliorare le relazioni tra le famiglie, che passa dall’utilizzo di Internet e dalla conoscenza e dall’uso della comunicazione “social”. Aperto a tutti i soci delle associazioni aderenti ai Forum provinciali e regionale, è stato organizzato un seminario formativo dal titolo “Innova – Nuove competenze per politiche familiari innovative”. La giornata di formazione, annuncia Antonino Leo, vedrà la presenza del presidente nazionale del Forum Gigi De Palo, e sarà diretta dal professor Bruno Mastroianni, giornalista e social media manager. Scopo del seminario è di aumentare le competenze digitali e web degli operatori delle associazioni familiari, fornire innovative metodologie operative.