In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Due arresti nel catanzarese: uno per droga, l’altro per furto aggravato

Calabria Cronaca

Gli agenti della Squadra Volante di Catanzaro hanno eseguito nei giorni scorsi due arresti per droga e per furto aggravato.

Nel primo caso è finito in manette T.F., 42enne, con numerosi precedenti penali contro il patrimonio, detenzione illegale di armi, detenzione di stupefacenti e del provvedimento della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno nel capoluogo, che è stato notato da una pattuglia su viale Isonzo in atteggiamenti sospetti.

Secondo i fatti, l'uomo, che aveva imboccato una via limitrofa per scampare ai controlli degli agenti, una volta raggiunto avrebbe gettato a terra un involucro di cellophane contenente una dose di eroina, dichiarando di essere un assuntore della stessa ed in cura presso il Sert. Nel rito per direttissima, il Giudice ha convalidato l’arresto, ed imposto l’obbligo della firma presso l’Autorità di P.S. per tre giorni la settimana. Per altri tre giorni permane per l’uomo l’obbligo di firma per la misura della Sorveglianza Speciale.

Le sale Operative della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, il 15 ottobre, hanno inoltre intercettato un veicolo rubato nei pressi del mercato generale collegato ad un incidente avvenuto su ponte Nalini, a Catanzaro. Il ladro, vistosi braccato, ha sfondato un posto do blocco ed ha avviato una corsa all'impazzata prima di essere bloccato all'altezza della Funicolare. Una volta fermato, gli agenti lo hanno identificato in R.U.F., di 28 anni, originario di Soverato e residente a Catanzaro, con numerosi precedenti penali, nonché attualmente sottoposto alla misura di Prevenzione dell’Avviso Orale e sprovvisto della patente di guida poiché revocata dal 2015.

Il giovane è stato così tratto in arresto per furto aggravato, danneggiamento aggravato, resistenza a pubblico Ufficiale, guida senza patente. Nel rito per direttissima è stato convalidato l’arresto.