In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Incidente mortale sull’A2. Era alla guida ubriaco: arrestato per omicidio stradale

Catanzaro Cronaca

Dopo il grave incidente stradale che si è verificato ieri sera sull’ autostrada A2 del Mediterraneo, ex Salerno Reggio Calabria, all’altezza del Comune di Martirano Lombardo, nel catanzarese, e che ha causato la morte sul colpo di una donna di 67 anni, Rita Ramondino, e lesioni agli altri tre occupanti, l’autista della Opel Vectra che ha tamponato violentemente l’autovettura che la precedeva, con a bordo la vittima, è stato arrestato per omicidio stradale e guida sotto l’effetto di alcool.

Sul luogo del sinistro è subito intervenuta una pattuglia della Polizia Stradale che ha fermato e sottoposto alla prova alcoolemica il conducente dell’Opel, I.R., 35enne originario del Marocco, che è risultato subito positivo al test.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’elevata velocità dell’auto e il mancato controllo del mezzo, anche come conseguenza della guida in stato di ebrezza, avrebbero portato il 35enne a sbandare e centrare in pieno l’altra vettura, che procedeva tranquillamente nella sua direzione.

Tenuto conto della pericolosità dell’uomo, che da altri controlli è risultato già noto alle forze dell’ordine per gli stessi reati, e rilevato che il decesso della passeggera del veicolo investito sarebbe “una diretta conseguenza del comportamento e della scorretta guida dell’uomo”, la Polizia lo ha dunque arrestato mentre le auto coinvolte sono state sottoposte a sequestro penale ed affidate in custodia giudiziale a una ditta di soccorso stradale.