In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Novecento esemplari stipati in un furgone. Fermato traffico di animali tra Calabria e Sicilia

Reggio Calabria Cronaca

Erano stipati in furgone, in attesa di essere trasferiti in un’altra regione. Ma gli agenti del distaccamento della Polizia stradale di Barcellona Pozzo di Gotto hanno individuato e fermato il mezzo in località Bazia di Furnari nel corso di controlli disposti dal compartimento di Catania e dalla sezione di Messina.

Gli agenti hanno così visto all’interno del mezzo 900 esemplari di animali, tra cui quaglie, pernici e fagiani, tutti trasportati senza le prescritte autorizzazioni e le relative dichiarazioni di provenienza.

Dalle indagini sarebbe emerso che il conducente li avrebbe acquistati in Calabria per poi trasferirli sino a Palermo dove sarebbero stati posti in vendita. Gli agenti hanno ritirato la carta di circolazione del mezzo e fatto una multa di oltre 2.000 euro.

I medici del Servizio Veterinario hanno controllato gli animali riscontrandone le buone condizioni e l'assenza di malattie. Gli animali sono stati comunque sottoposti a vincolo sanitario che prevede l'obbligo per il conducente a recarsi immediatamente presso il Distretto Veterinario di Palermo per ulteriori accertamenti e successivi controlli sugli stessi.