In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Anas, Osservatorio del traffico: riprendono quota +12% veicoli pesanti dopo calo estivo

Calabria Trasporti

Tornano sulle strade Anas i veicoli pesanti dopo la pausa estiva, mentre si flette il traffico complessivo dei veicoli. Questa è la fotografia scattata dall’Osservatorio del Traffico Anas sul mese di settembre.

In particolare, l’Indice di Mobilità Rilevata (IMR) ha registrato sull’intera rete Anas un decremento del 7% rispetto al mese di agosto 2017 (in controtendenza al nord si rileva un aumento del 3%) e del 2% rispetto a settembre 2016.

Spicca in positivo il segmento dei veicoli pesanti rispetto al mese precedente, che aveva registrato un calo su tutta la penisola e soprattutto nell’area settentrionale a causa delle ferie estive: l’aumento sulla rete a settembre è infatti del 12%, con un picco del 20% al Nord, seguita dal Centro con il 14%, in Sicilia con l’8%, al Sud con il 7% e in Sardegna con il 3%. Il confronto con settembre 2016 registra invece un calo fisiologico del 4% che segue un periodo di costante aumento verificatosi negli ultimi due anni.

Il Grande Raccordo Anulare di Roma si conferma l’arteria più trafficata della rete Anas: lo scorso venerdì 8 settembre è stato il giorno più trafficato con il passaggio di 166.595 veicoli, seguita dalla Tangenziale di Bari sulla strada statale 16 “Adriatica” venerdì 1° settembre con 125.281, mentre nel segmento dei veicoli pesanti il massimo volume giornaliero è stato registrato a Trieste sull’RA13 “A4 Padriciano” giovedì 28 settembre con 8.723 passaggi.