In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Presto patto d’amicizia tra Crosia e Viareggio

Cosenza Attualità

Il Comune di Crosia è pronto a sottoscrivere un patto di amicizia con il Comune di Viareggio, per aprire un tavolo operativo per lo scambio di idee, progetti ed esperienze in ambito di promozione. Così dopo il gemellaggio con Merano, arriva quello con un altro comune. Nei giorni scorsi, proprio nella città toscana, si è tenuto un primo importante briefing istituzionale volto a formalizzare il prossimo Patto di Amicizia tra i Comuni, al quale hanno preso parte il vice sindaco di Viareggio Valter Alberici, il sindaco di Crosia, Antonio Russo, ed il consigliere comunale delegato al turismo di Crosia, Francesco Russo.

Abbiamo già avviato dei rapporti con la Città di Merano, che porteranno ad un prossimo gemellaggio, per migliorare l’esperienza e la qualità dei nostri mercatini di Natale, format storicizzato della proposta socio-culturale invernale territoriale. Presto, invece - annuncia il Primo cittadino - stringeremo un Patto di Amicizia con la Città di Viareggio, considerato il comune impegno nella promozione del turismo. In particolare del turismo nautico, sul quale – ricorda Russo – l’Amministrazione comunale di Crosia ha da tempo lanciato la sfida per la realizzazione di un porto turistico”.

“Partendo proprio dalla positiva esperienza di Viareggio prenderemo spunto per tentare la sfida lungimirante di dare vita alla più importante opera infrastrutturale per il turismo nella bassa Sibaritide e nella Valle del Trionto. Non solo mare – precisa in conclusione il Sindaco – attraverso il Patto di Amicizia con Viareggio cercheremo di ampliare e perfezionare anche la nostra tradizione del Carnevale, altro must della programmazione socio-culturale invernale cittadina, ponendo le basi per durature forme di collaborazione tra le due comunità”.