In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Marco Passera entra nel team di Viola Reggio: “ce la metterò tutta”

Reggio Calabria Sport

Marco Passera è uno dei nuovi elementi della Viola Reggio Calabria. Il play maker ex Brescia e Latina è stato ospite di Radio Antenna Febea.

Passera è ritornato sulla vittoria ottenuta nel finale contro Roma riferendo che“non è stata una partita facile, non si era messa bene così come la prima a Tortona. Siamo stati bravi noi a crederci sempre e a rimetterla in piedi ottenendo i primi due punti della stagione che ci rendono molto contenti”.

“Un bilancio dopo queste prime due gare. È una Viola che è andata a sprazzi. Il carattere messo nelle rimonte è un aspetto positivo perché quello o ce l’hai o non ce l’hai – ha commentato ancora -tuttavia dobbiamo essere più costanti nel corso della partita, più determinati e continui, non sempre basterà giocare gli ultimi minuti. Dobbiamo crescere come forza mentale e concentrazione ma siamo sulla buona strada”.

Il playmaker neroarancio poi ha parlato della sua esperienza personale e di un gruppo sempre più coeso. “Io sono molto contento, ho trovato dei ragazzi splendidi, sono tutti ragazzi speciali con cui non è stato difficile entrare in sintonia. Lavoriamo sodo in palestra tutti i giorni con Calvani che è un coach esigente che sa cosa serve per fare una grande stagione. Credo che questo possa essere l’anno giusto perché il movimento reggino riparta. Io ce la metterà tutta, per la Viola, per i tifosi” – ha detto il neofita della Viola.

Messa in archivio la vittoria con Roma, adesso la concentrazione è tutta per la trasferta di Casale: “sappiamo che sarà una trasferta difficile ma noi abbiamo rotto il ghiaccio. Vogliamo vincere a Casale pur sapendo che sarà un campo difficile – ha concluso - andremo lì determinati provando ad essere continui per tutto il match”.