In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Nas e Nil passano al setaccio le aziende agricole, tre multe e una denuncia

Vibo Valentia Cronaca

Sono quattro le sanzioni elevate dai carabinieri delle stazioni di Monterosso e Polia insieme Reparti Specializzati dell’Arma dei NAS e del NIL (Tutela del Lavoro) e ai colleghi della Forestale di Serra San Bruno: sotto la lente le aziende del settore agricolo.

Nell’ambito dei controlli i militari hanno multato (per 1500 euro) il proprietario di un’impresa di Monterosso Calabro, dove sono state riscontrate delle violazioni in materia sanitaria e sequestrato preventivamente più di 300 capi di bestiame per un valore complessivo di 90 mila euro.

Sanzionata anche un’azienda di Polia per 3mila euro perché avrebbe fatto lavorare in nero una persona. Nel settembre scorso, poi, Carabinieri di Dinami, con i Reparti specializzati, hanno controllato un’azienda del territorio multata (oltre 3000 euro) per violazioni in materia sanitaria.

Sempre a settembre, i militari di Vazzano, infine, hanno controllato un'altra impresa agricola denuncianto il titolare per esercizio abusivo di professione sanitaria ed incauto acquisto di medicinali veterinari sequestrando, tra l’altro, più di 140 capi di bestiame, per un valore complessivo di circa 40 mila euro.