In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Corap: firmato il contratto integrativo dei dipendenti

Calabria Attualità

Si è concluso positivamente oggi l'iter relativo alla stesura del primo contratto collettivo decentrato integrativo dei dipendenti del Corap, dopo anni di blocco. Il nuovo Ente, nato dall'accorpamento dei 5 Consorzi Industriali provinciali della Calabria, a seguito della Legge regionale di riordino ha oltre 100 dipendenti e costituisce lo strumento principale a disposizione della Regione Calabria per l'industrializzazione e la valorizzazione delle attivita' produttive, servizi alle imprese e attivita' di depurazione.

"La chiusura della contrattazione, ed il suo buon esito, arriva - spiega una nota sindacale - dopo un lungo cammino che ha visto la commissaria straordinaria, Rosaria Guzzo, impegnata in un processo di riorganizzazione delle risorse umane e razionalizzazione delle spese, riuscendo, oramai da oltre un anno, a pagare a tutti i dipendenti gli emolumenti previsti dal Ccnl di riferimento".

Nella nota si evidenzia che "per la prima volta, in una contrattazione decentrata, hanno trovato luogo, insieme ad altre importanti forme di tutela degli interessi dei lavoratori, quegli articoli relativi al welfare aziendale di cui si sente tanto parlare ma che ben poche realtà possono vantare. Sono stati regolamentati, infatti, dei benefici assistenziali che l'Ente concede ai propri dipendenti o a loro congiunti, secondo una griglia di criteri concordata con o sindacati".

Le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Findici , firmatarie del contratto, esprimono "apprezzamento nei confronti di tutte le parti che hanno contribuito al raggiungimento di questo importante risultato ed adesso auspicano tempi celeri per l'effettiva applicazione del CCDI sottoscritto".