In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Bonifica calabrese, Filbi-Uila: “Urgente riconoscere il dovuto ai Consorzi”

Calabria Attualità

Il Consiglio regionale della Calabria dovrà discutere, nei prossimi giorni, una mozione sottoscritta da diversi consiglieri regionali in favore di un provvedimento che porti a un parziale ripiano dei crediti vantati dagli 11 consorzi di bonifica calabresi, per un importo di 26 milioni di euro. Ne dà notizia il segretario regionale della Filbi-Uila Andrea Luvarà. “Apprezziamo l’iniziativa assunta” dichiara Luvarà “e ci auguriamo che la mozione venga discussa al più presto e che il consiglio regionale le dia un seguito perché, altrimenti rischiamo che i servizi fondamentali che gli enti erogano alla cittadinanza per la tutela del territorio e a sostegno della produttività agricola vengano meno”.

“Sosteniamo con forza l’iniziativa assunta in Calabria e ribadiamo la necessità di trovare, in tutte le regioni, le soluzioni migliori utili a dare un futuro certo ai Consorzi di Bonifica” ha dichiarato il segretario generale della Filbi-Uila Gabriele De Gasperis “Abbiamo già sottolineato, in altre occasioni, l’importanza di definire un avviso comune, tra Anbi e Sindacati, nel quale, da un lato venga condivisa la visione sul futuro dei consorzi, dall’altro si indichino quelle che possono considerarsi come “buone pratiche”, messe in atto dalle diverse regioni per valorizzare i consorzi, accrescere la loro capacità di azione, garantire la loro sostenibilità economica e il loro futuro, anche, ove necessario, attraverso un ampliamento del perimetro della contribuenza”.