In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

“La scuola entra nel Parlamento europeo” anche quest’anno. Ne parla Ferrara (M5S)

Calabria Attualità

Liceo Scientifico Galilei di Lamezia Terme; IIS Margherita Hack Cotronei; Liceo Scientifico –Linguistico "Pitagora" di Rende; IIS V.Gerace di Cittanova, questi gli istituti scolastici calabresi sorteggiati oggi in diretta streaming da Laura Ferrara che partiranno per Bruxelles.

L'eurodeputata del MoVimento 5 Stelle ha promosso anche quest'anno il bando “La scuola entra nel Parlamento europeo”, rivolto agli istituti di istruzione superiore secondaria della Calabria. L'iniziativa è alla sua terza edizione e permetterà a 32 studenti dell'ultimo anno delle scuole superiori e 8 docenti accompagnatori di conoscere più da vicino l'Istituzione europea.

La visita durerà 3 giorni, dal 4 al 6 dicembre, ed ogni scuola sorteggiata dovrà ora individuare 8 studenti che beneficeranno di questa opportunità.

“Abbiamo inviato il bando agli uffici scolastici provinciali calabresi – spiega la Ferrara –. I ragazzi attraverso una visita guidata del Parlamento europeo si renderanno conto di quali sono i compiti e le funzioni di un eurodeputato ma soprattutto – continua – comprenderanno meglio le funzioni e i poteri del Parlamento europeo. Sarà occasione per approfondire temi che riguardano le questioni internazionali e nazionali come immigrazione e legalità ed anche questioni calabresi ma che investono l'Istituzione comunitaria, quali ambiente e fondi europei. Nelle passate edizioni i partecipanti si sono mostrati entusiasti e coinvolti dall'iniziativa ecco perché ho inteso riproporla anche quest'anno registrando numerose adesioni da parte delle scuole calabresi”.