In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Provincia, Chiaravalle: massima attenzione su viabilità ed edilizia scolastica

Catanzaro Attualità

Massima attenzione dell’Amministrazione provinciale di Catanzaro, guidata dal presidente Enzo Bruno, alla viabilità e all’edilizia scolastica del comprensorio di Chiaravalle. A provvedimenti importanti come l’avvio dei lavori di messa in sicurezza del lago “Gigliara”, per un ammontare di 800 mila euro, e altri interventi di manutenzione relativi a strategiche arterie del chiaravallese, si aggiunge l’investimento per la realizzazione del Polo scolastico con la previsione di un investimento da parte dell’Ente intermedio di un milione e mezzo di euro. Di progetti e finanziamenti in cantiere per questo territorio, il presidente Bruno ha discusso questa mattina – alla presenza del vice presidente dell’Ente Marziale Battaglia – con il sindaco di Chiaravalle Domenico Savio Donato, e gli assessori Sergio Garieri e Claudio Foti.

“Nonostante le difficoltà economiche e i ristretti margini di manovra dettati dalla mancata approvazione del bilancio, stiamo assicurando il massimo sforzo per venire incontro alle istanze dei sindaci, e quindi dei cittadini che ai comuni si rivolgono quotidianamente – ha affermato il presidente Bruno - garantire la tenuta di viabilità ed edilizia scolastica, le principali funzioni attribuite alla Provincia dalla legge di riforma Delrio, significa occuparci di mantenere elevata la qualità dei servizi legati alla sicurezza dei cittadini. Quando riusciamo a garantire risposte ai territori non possiamo che ritenerci soddisfatti”.

Un sentito ringraziamento per l’attenzione prestata al comune di Chiaravalle arriva dal sindaco Donato che rimarca: “E’ la prima volta che registriamo un’attenzione concreta da parte di una amministrazione provinciale. Non possiamo che rilevare la serietà con cui il presidente Bruno ha affrontato le questioni che abbiamo posto e dare atto del suo impegno per il territorio”.