In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

La Sibaritide ospiterà il raduno dell’associazione nazionale vigili del fuoco

Cosenza Tempo Libero Antonio Le Fosse

La Sibaritide ospiterà, nel fine settimana (sabato 16 e domenica 17 settembre), il secondo raduno regionale dell’associazione nazionale vigili del fuoco (sezione di Cosenza). Il programma prevede il raduno, venerdì pomeriggio, presso un noto Resort del luogo e cena di benvenuto per tutti i partecipanti. Sabato 16 settembre, dopo la colazione, i partecipanti, a bordo di autobus di Gran Turismo, visiteranno la città di Corigliano Calabro con tappa al castello ducale, alla chiesa di Sant’Antonio e al convento di San Francesco. Nel pomeriggio, dopo il pranzo convenzionato, visita guidata al museo della liquirizia.

In serata, dopo la cena, si darà vita alle ore 21, presso il cinema-teatro “Metropol” di Corigliano, al concerto di beneficenza dell’orchestra nazionale del corpo dei vigili del fuoco diretta da Donato Di Martile. La serata, per l’occasione, sarà presentata da Michele Conversano. Domenica 17 settembre, alle ore 09:30, si darà vita, invece, alla sfilata, dal piazzale traforo fino alla centralissima piazza Steri nel cuore del centro storico bizantino, con la presenza di autorità ed associazioni d’armi e bandistica. Concerto dell’orchestra nazionale Vigili del fuoco e santa messa, alle ore 11, nella cattedrale di Rossano presieduta da Giuseppe Satriano (arcivescovo della diocesi di Rossano-Cariati).

I partecipanti al raduno, subito dopo la celebrazione eucaristica, visiteranno il Museo Diocesano dove è custodito l’antico evangelario denominato: “Codex Purpureus Rossanensis” che ha ottenuto il riconoscimento dall’Unesco quale patrimonio mondiale dell’umanità. Il presidente dell’associazione nazionale vigili del fuoco della sezione di Cosenza, Vincenzo Malvasi, invita le diverse autorità del luogo ed i tanti cittadini a partecipare all’importante appuntamento sia nella città di Corigliano Calabro e sia nella città di Rossano.