In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Catanzaro. Avvio campionati giovanili, Noto incontra i calciatori

Catanzaro Sport
Floriano Noto

Avere l’orgoglio di vestire una maglia importante e prestigiosa, tenere uno stile comportamentale sempre adeguato alle aspettative di una società che fa dell’impegno, della lealtà e della correttezza i propri valori fondanti.

Questo il messaggio rivolto dal presidente Floriano Noto ai giovani atleti del settore giovanile del Catanzaro Calcio. Più di 130 ragazzi delle quattro formazioni - Berretti, Allievi, Giovanissimi Nazionali e Giovanissimi Regionali - di cui circa 90 provenienti da Catanzaro e dalla provincia, insieme ai rappresentanti degli staff tecnici e sanitari e ai dirigenti, sono stati chiamati a raccolta ieri pomeriggio sul prato dello stadio “Ceravolo”, per un allenamento “premio” per festeggiare la fine della preparazione e calarsi nella realtà dei rispettivi campionati, che partiranno già oggi per gli under 15 e gli under 17 con le sfide contro la Sicula Leonzio.

A prendere per primo la parola il responsabile gestione aziendale del Settore giovanile Frank Santacroce (assente il responsabile della gestione tecnica Carmelo Moro perché impegnato nella definizione di alcune operazioni fuori città), il quale ha rimarcato il privilegio di vestire la maglia giallorossa, la più blasonata tra quelle della Serie C, e ha invitato i ragazzi ad essere sempre all’altezza di una società di questo livello, dimostrando sempre impegno e correttezza verso gli arbitri e verso gli avversari. “La possibilità di restare nel Catanzaro Calcio - ha detto Santacroce - dovete conquistarvela giorno per giorno”.

Accolto con entusiasmo dai giovani del vivaio, il presidente Floriano Noto Subito li ha invitati a “lavorare sodo”: “E’ questo - ha detto il patron giallorosso - l’unico modo di ottenere i risultati, sul campo come nella vita. Oltre all'impegno, ciò a cui teniamo di più è la correttezza, che è il tratto distintivo del nostro modo di intendere lo sport”.

Il presidente ha voluto conoscere tutti i ragazzi, promettendo loro di seguire le partite ogni volta che sarà possibile: “Il futuro del Catanzaro passa da voi giovani - ha rimarcato il presidente Noto - e spero che molti di voi, mi riferisco in particolare ai ragazzi della Berretti, possano presto esordire in prima squadra. Ho chiesto a mister Erra di darvi, quando sarà possibile, questa opportunità. Puntiamo molto su di voi”.

Infine l’invito ad esordire con una vittoria, salutato da un applauso di incoraggiamento prima di un’affollatissima foto di gruppo sul campo di un “Ceravolo” che per i giovani giallorossi è già un sogno da conquistare.