In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Abuso d’ufficio per l’affidamento del Miramare. Indagati Falcomatà e assessori

Reggio Calabria Cronaca

Presunte irregolarità sull’affidamento del Grand Hotel Miramare. Così il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, e alcuni assessori della Giunta, sono stati iscritti nel registro degli indagati nell’ambito di un’inchiesta aperta dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria per abuso d’ufficio. Nel 2015 la Giunta avrebbe deliberato l’affidamento del Miramare a un imprenditore privato, da qui l‘apertura dell’inchiesta, come confermato sulle pagine del Quotidiano del Sud. Tanto il rpimo cittadino, quanto gli assessori sono stati sentiti in Procura.

Tra gli indagati non ci sarebbero l’ex assessore alle attività produttive, Mattia Neto, assente dalla seduta di Giunta e l’ex assessore ai Lavori Pubblici Angela Marcianò che ha contestato la delibera, per poi inviare il proprio rifiuto alla segreteria generale.