In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Nesci (Udicon): "scuole vibonesi inagibili, riaperte non ostante le denunce”

Vibo Valentia Attualità

“Abbiamo scritto alle Istituzioni vibonesi per cercare di capire da che parte stessero riguardo la situazione degli istituti scolastici della provincia, – ha dichiarato il Presidente Nazionale Udicon Denis Nesci, le criticità evidenziate nelle ultime settimane di agosto non sembrano essere state risolte e, se in quei giorni si parlava di scuole inagibili, vorremmo capire perché sono state riaperte senza problemi”.

È l’aspro tono con cui Denis Nesci dell’Udicon si rivolge alla burocrazia, per i risaputi danni strutturali agli edifici scolastici, riaperti senza alcun intervento degli enti locali.

“Scuole che denunciavano direttamente per mano dei loro presidi problemi di sicurezza degli istituti alle Istituzioni, eppure tutto è passato in sordina con inspiegabile serenità. Questa è la preoccupante situazione che si sta verificando in tutta la Provincia di Vibo Valentia e che necessita di una risoluzione immediata”, – continua Nesci – “non abbiamo ricevuto nessuna risposta, nonostante la nostra lettera al Comune e alla Provincia di Vibo Valentia, a questo punto non ci resta che segnalare la questione alla Prefettura, oltre a ribadire la questione al Ministero dell’Istruzione – conclude Nesci – ci auguriamo che tutto sia in regola, ma vorremmo la certezza. Basta giocare sul filo del rasoio, siamo arrivati al limite”.