In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Regione: avvisi Politiche attive lavoro-Tirocini formativi. Comunicazioni sull’iter amministrativo

Calabria Attualità

Il Dipartimento “Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali”, ai fini di una corretta e trasparente comunicazione relativa allo stato d’avanzamento delle procedure amministrative riguardanti gli avvisi pubblici e/o manifestazioni d’interesse aventi ad oggetto iniziative di politiche attive per il lavoro-tirocini formativi, segnala ed evidenzia quanto segue.

Avviso “Giustizia” | Facendo seguito alle assegnazioni dei tirocinanti presso gli uffici giudiziari e le istituzioni assimilate si sta procedendo agli adempimenti amministrativi prodromici all’avvio dell’attività (coperture assicurative INAIL e RC, comunicazioni obbligatorie/UNILAV con il supporto di Azienda Calabria Lavoro). Tali indispensabili atti sono stati completati per circa duecento persone assegnate agli uffici giudiziari di Catanzaro (Corte d’appello, Procura Generale, Procura DDA, Tribunale di Sorveglianza, Tribunale per i minorenni, Procura presso il Tribunale per i minorenni, Tribunale ordinario) che inizieranno ufficialmente l’attività il primo settembre e cui seguiranno tutti gli altri collocati nelle diverse sedi della Calabria.

Il competente Settore del Dipartimento sta altresì acquisendo i Protocolli d’intesa e le Convenzioni sottoscritte dalle Istituzioni assimilate, presso i cui uffici legali sono stati assegnati i tirocinanti precedentemente collocati presso sedi significativamente distanti dalla propria residenza e per i quali si provvederà con il succitato medesimo iter amministrativo finalizzato all’inizio dell’attività.

Avviso “Scuola” | A seguito della ricognizione delle adesioni e delle Convenzioni sottoscritte dagli Istituti Scolastici della Calabria è stata pubblicata la rimodulazione delle assegnazioni dei tirocinanti presso le sedi distribuite sul territorio, al fine di garantire una maggiore e capillare distribuzione delle risorse umane a disposizione nel contesto del sistema scolastico regionale, seguendo come primo criterio la prossimità dell’Istituto alla residenza degli ammessi in graduatoria e come secondo il fabbisogno reale della Scuola in ragione del numero e della tipologia di studenti con disabilità. I tirocinanti dovranno presentarsi presso le sedi indicate per lo svolgimento del tirocinio ed il dirigente e/o il tutor formalmente individuato dovranno trasmettere al competente Settore del Dipartimento gli elenchi delle risorse effettivamente prese in carico. Completato tale adempimento da parte delle Scuole si concretizzerà l’inizio del periodo di assegnazione in tirocinio che avrà la durata complessiva di dieci (10) mesi a partire dalla data di attivazione delle coperture assicurative INAIL e RC, delle comunicazioni obbligatorie di avvio dell’attività secondo le modalità previste dalla normativa vigente con il supporto di Azienda Calabria Lavoro. Il percorso di tirocinio si realizzerà durante tutte le giornate di apertura degli Istituti Scolastici in relazione a compiti e funzioni connessi con lo svolgimento dell’attività didattica.

Avviso “Beni Culturali” | Facendo seguito alla formalizzazione del decreto che prende atto dell’elenco dei candidati che hanno correttamente reso la disponibilità ad essere avviati ai tirocini formativi, è stata pubblicata l’assegnazione dei tirocinanti della I e II Area agli uffici periferici calabresi del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Nelle prossime settimane il Dirigente Generale del Dipartimento e il Segretario Generale del MIBACT della Calabria sottoscriveranno la Convenzione che consentirà il tempestivo avvio delle suddette ed analoghe procedure amministrative (coperture assicurative INAIL e RC, comunicazioni obbligatorie/UNILAV) prodromiche all’inizio dei tirocini formativi.

Per ciò che concerne la III Area è in via di formalizzazione il provvedimento che a seguito dell’attività del nucleo di valutazione assegna in modo oggettivo il punteggio in relazione al voto di laurea posseduto dai candidati, cui seguirà la pubblicazione sul sito del Dipartimento del calendario dei colloqui previsti dalla Manifestazione d’interesse.

Avviso “Tirocinio Enti Pubblici e Privati” | Il competente Settore del Dipartimento ha gestito in tempi contenuti e con precise scadenze amministrative due Manifestazioni di interesse finalizzate alla presentazione di candidature da parte delle imprese private e degli enti pubblici interessati all’utilizzazione – in progetti di tirocinio formativo – di soggetti precedentemente inseriti nel bacino dei percettori di mobilità in deroga della Regione Calabria.

Alle Manifestazioni hanno partecipato complessivamente n. 383 enti pubblici per n. 6349 richieste di ex percettori e n. 306 imprese per n. 523 richieste di ex percettori.

Al fine di poter procedere allo svincolo delle risorse per le politiche attive previste e quantificate dalle Manifestazioni d’interesse ed alla conseguente liquidazione attraverso l’INPS regionale delle indennità ai tirocinanti che stanno svolgendo l’attività, il Ministero competente ha chiesto l'implementazione della “banca dati percettori politiche passive” relative a coloro che, negli anni dal 2010 al 2014, hanno beneficiato della mobilità in deroga nella Regione Calabria. Per i predetti anni, gli interessati rappresentano una platea di circa n. 23.000 soggetti i cui dati, in corso di analitico reperimento, sistemazione e corretta formalizzazione, si stanno “caricando” sulla Banca Dati Percettori su piattaforma INPS, la cui completa implementazione è prevista entro la fine di settembre ed in seguito alla quale si potrà procedere con il pagamento di quanto dovuto ai tirocinanti presso gli enti pubblici e le imprese private.