In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

La palleggiatrice Romina Flores, dopo Cirò e Lamezia giocherà in Sicilia

Calabria Sport

Sarà un ritmo sudamericano ad ispirare le attaccanti del Sant’Agata Volley nel prossimo campionato di serie C.
La palleggiatrice è infatti l’argentina Romina Flores.

Nata a Buenos Aires, Romina è approdata in Italia ben otto anni fa a Cirò Marina. Da lì ha percorso tanta strada, crescendo tecnicamente e tatticamente. Nel suo palmares cinque i campionati disputati in Calabria, di cui due conclusi con la promozione in serie B a Cirò Marina ed a Lamezia Terme, e tre stagioni da protagonista in Toscana.

L’approdo di Romina Flores a Sant’Agata Militello è frutto dell’intenso lavoro del responsabile tecnico e direttore sportivo per la serie C, Giovanni Russo, con al fianco la dirigenza biancoazzurra, che ha saputo muoversi su un terreno particolarmente complicato.

“Quello del palleggiatore è un ruolo chiave – ha detto Giovanni Russo – per questo abbiamo vagliato attentamente ogni possibilità, senza farci prendere dalla fretta. Siamo contenti di aver portato in squadra un’atleta forte sia tecnicamente che fisicamente, con un’ottima esperienza alle spalle ma anche con ampi margini di miglioramento”.
“Sono molto entusiasta per l’avventura che sta per iniziare ed allo stesso tempo incuriosita da quest’esperienza in una Regione del tutto nuova per me – ha detto Romina Flores – . La proposta mi ha convinto appieno anche perché credo molto nel valore della programmazione e della cura del settore giovanile, che ho visto essere nei piani societari. Sono curiosa di scoprire il livello tecnico del campionato siciliano. Ce la metterò tutta, insieme alle compagne, per arrivare a raggiungere i nostri obiettivi”.