In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Incendio nel centro di Cosenza, identificate le vittime: oggi il recupero dei corpi

Cosenza Cronaca

Sono terminate nella notte appena trascorsa le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha coinvolto un’abitazione di corso Telesio, nel pieno centro storico di Cosenza, e che è costato la vita a tre persone, due uomini ed una donna: si tratta di Antonio Noce, del nipote Roberto Golia e della compagna di quest’ultimo, Serafina Speranza. Nel rogo è morto anche il cane che viveva con loro.

L’incendio è divampato ieri e particolarmente difficoltosa è stata l’opera dei vigili del fuoco che hanno lavorato incessantemente per domare le fiamme, soprattutto dopo aver avuto dapprima il timore e poi la certezza che all’interno fossero presenti almeno tre persone.

L’immobile difatti risultava fosse stato occupato abusivamente dai tre, che sarebbero stati già noti alle forze dell'ordine e, per la loro condizione di indigenza, anche ai servizi sociali.

Il sospetto è stato poi drammaticamente confermato nella serata di ieri quando i soccorritori, rallentati anche dal rischio di crollo del solaio dello stabile, erano riusciti dopo diverse ore ad entrare nell’appartamento ritrovando i corpi ormai senza vita.

L’immobile è rimasto seriamente danneggiato dalle fiamme tant’è che ancora si attende l’ok della Procura di Cosenza per procedere al recupero delle salme.