In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Allarme metalli pesanti nelle “Trousse di trucchi per bambini”. Allerta del Ministero

Calabria Salute

"Alcune trousse di trucchi per bambine contengono piombo, arsenico, nichel Cromo sostanze potenzialmente tossiche anche a basse concentrazioni". I cosmetici anche se giocattoli, avrebbero dunque tra i loro componenti dei veri e propri veleni (dal 1978 è proibito usare il piombo come additivo nelle vernici). E' quanto riporta il portale del Ministero della salute. A richiamare l'attenzione sul pericolo è l'allerta per contaminazione di "rischio grave" che è stata lanciata con un provvedimento di non ammissione all’importazione adottato dall’Usmaf - Sasn Campania e Sardegna U.T di Napoli, dopo le analisi eseguite dall’Arpa Piemonte.

Il servizio di sicurezza del Ministero della salute sul suo sito, ha pertanto disposto il divieto di ammissione nel commercio delle "Trousse confezioni trucco per bambine, Beauty Set" prodotte in Cina dalla ditta Yong Shneg Jia Plastic Chemical Co., Ltd Xinliao Village Industrial Zone, Lianxia Town, Sede Chenghai District Shantou City Guagdong Province, China ed importate in Italia da Importatore: General Trade S.P.A.. – VIA Giuseppe Cassano KM 2.200, SNC – 74015 Martina Franca. Il problema, Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, con la presenza di metalli pesanti nei prodotti per labbra e per il viso è che questi vengono di solito ingeriti o assorbiti in una certa quantità, quando vengono indossati o maneggiati soprattutto dai bambini anche per gioco. L’avviso di richiamo, è stato pubblicato dal dicastero sul nuovo portale dedicato agli allarmi consumatori e reazioni a notifiche di prodotti non alimentari pericolosi nella sezione "Avvisi di sicurezza".