In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Goletta verde, punti inquinati in nove zone della Calabria

Calabria Attualità

Sei siti fortemente inquinati, tre inquinati su 24 aree. Sono i risultati del bilancio finale delle analisi effettuate da Legambiente in occasione della campagna di Goletta verde 2017.

Così mala depurazione, rifiuti, illegalità ambientali e cambiamenti climatici stanno minacciando il Mar Mediterraneo e su 260 campioni di acqua analizzati in tutto il paese, il 40 per cento è risultato inquinato.

IN CALABRIA, nove dei ventiquattro punti monitorati hanno cariche batteriche elevate, proprio nei pressi di foci di fiumi e torrenti. E a seguito dei prelievi effettuati l’11 e il 14 luglio sono emersi numerosi casi di forte inquinamento.

Come la spiaggia libera a destra del castello di Le Castella nel comune di Isola di Capo Rizzuto, nel crotonese, dove al passaggio dei tecnici di Legambiente è stata registrata la presenza di numerosi bagnanti. Ricevono un giudizio di fortemente inquinato per l’ottavo anno consecutivo anche la foce del torrente Caserta, la foce del fiume Mesima e la foce del torrente Ruffa.

E quest’anno più che gli interventi sui sistemi depurativi, ancora fermi al palo, i calabresi paradossalmente sono costretti a ringraziare il lungo periodo di siccità che ha ridotto l’apporto idrico, e di conseguenza l’immissione a mare, di molti degli storici punti critici presenti lungo le coste.

I RISULTATI DELLE ANALISI

Brancaleone Fiumarella Spiaggia fronte canale Fiumarella, entro i limiti; Melito di Porto Salvo Spiaggia presso piazza Porto Salvo, entro i limiti; Reggio Calabria Sabbie Bianche Foce del torrente Menga Fortemente inquinato; Reggio Calabria Lido Comunale foce del torrente Caserta fortemente inquinato; Gioia Tauro Foce del fiume Petrace, entro i limiti; San Ferdinando Foce del fiume Mesima fortemente inquinato; Lamezia Terme/Gizzeria Marinella/Gizzeria Lido Foce del torrente Spilinga inquinato; Catanzaro Catanzaro Lido Spiaggia fronte foce fiumarella, entro i limiti; Stalettì Caminia Spiaggia di Caminia, entro i limiti; Gizzeria Caposuvero spiaggia fronte torrente Tridattoli entro i limiti; Marina di Nicotera Lido Medameo Spiaggia fronte torrente Britto inquinato; Joppolo Spiaggia fronte torrente Mandricelle, entro i limiti; Ricadi Torrente Ruffa Foce torrente Ruffa, fortemente inquinato; Vibo Marina Bivona Spiaggia fronte fosso S. Anna, entro i limiti; Pizzo Calamaio Foce fiume Angitola Entro i limiti; Crotone Foce torrente Passovecchio, fortemente inquinato; Isola di Capo Rizzuto Marinella Mare presso spiaggia Marinella, entro i limiti; Isola di Capo Rizzuto Le Castella Foce canale spiaggia a destra del castello, fortemente inquinato; Cutro Steccato di Cutro Foce del torrente Tacina, entro i limiti; Tortora Foce del fiume Noce, entro i limiti; Scalea Foce del fiume Lao, entro i limiti; Bonifati Parise Spiaggia fronte fiume Parise, entro i limiti; Villapiana Villapiana Lido Foce canale del Pescatore, fortemente inquinato; Cassano Jonio Laghi di Sibari Foce del fiume Crati, entro i limiti.