In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Omicidio colposo. Dipendente Afor morto in un incidente, 56enne rinviato a giudizio

Cosenza Cronaca

Il Gip Ciarcia del Tribunale di Castrovillari, ha accolto le tesi sostenute dall’avvocato Ettore Zagarese, difensore delle parti civili, ed ha disposto il rinvio a giudizio nei confronti del 56enne V.M., accusato di omicidio colposo aggravato.

FATTI | Il 28 agosto del 2012 verso l’1:45, G.C., di Longobucco, dipendente Afor era alla guida di un’autobotte, diretto a svolgere il suo lavoro nello spegnimento di un incendio. Giunto in prossimità di un dosso, di fronte alle fiamme, perse il controllo del mezzo precipitando in una scarpata.

Dalle indagini sarebbe emersa la rottura di un pezzo del veicolo di cui era responsabile il 56enne. La fase dibattimentale è fissata per il prossimo 20 novembre prodsimno dinanzi al Tribunale di Castrovillari.