In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Cciaa di Reggio certifica strutture turistiche di qualità con un nuovo marchio

Reggio Calabria Attualità

Come puntualizzato dal Presidente, la Città Metropolitana di Reggio Calabria è un territorio ricco di risorse culturali ed ambientali, in molti casi ancora da scoprire. Tutto ciò rappresenta una opportunità, ma è anche una sfida che può portare a qualche positivo risultato se è affrontata in una logica di sistema.

Per il 2017 il nostro territorio è stato inserito dal “New York Times” nella lista delle 52 destinazioni da esplorare e la motivazione è essenzialmente legata alla ricchezza delle risorse enogastronomiche.

In riferimento al periodo gennaio-ottobre 2016: i viaggiatori stranieri diretti nel territorio reggino sono stati 62 mila, ossia circa il 33% in più rispetto all’anno precedente. Sono circa 3100 le imprese ricettive (alloggio e ristorazione) della Città Metropolitana e rappresentano circa il 5,9% del tessuto produttivo locale.

In questo momento e fino al 20 agosto gli operatori della filiera possono presentare la domanda per la certificazione “Ospitalità Italiana”. È un marchio di ospitalità promosso su scala nazionale dal sistema camerale, rivolto alle strutture ricettive.

Oltre al marchio Ospitalità Italiana, la Camera di commercio ha istituito un proprio marchio "Tradizioni Reggine - saperi e sapori in tavola"; il marchio certifica e tutela le imprese di ristorazione che vogliono differenziarsi per la tipicità dell'offerta, con l'obiettivo di far conoscere e valorizzare la gastronomia tipica di qualità.

Le imprese certificate devono soddisfare, accanto alla "qualità" del proprio servizio, caratteristiche specifiche legate alle proposte enogastronomiche che traggono spunto dalla tradizione, utilizzando prodotti di origine del territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Dal 2014, il marchio “Tradizioni Reggine - saperi e sapori in tavola” certifica, con una apposita menzione, quelle strutture ristorative che offrono nel loro menù anche i piatti e i prodotti aderenti ai principi della “Dieta Mediterranea”.

Anche per il marchio Tradizioni Reggine è previsto uno specifico disciplinare ed una visita da parte di un organismo esterno che verifica il possesso dei requisiti, nonché la regolarità amministrativa. L’iniziativa è volontaria e gratuita.

La Città Metropolitana tra Cultura, Natura e Ospitalità. Guida alla scoperta delle eccellenze del territorio. E’ un’iniziativa che è stata progettata con il “Tavolo di coordinamento istituzionale per lo sviluppo turistico della Città Metropolitana” con l’obiettivo di dare visibilità alle strutture certificate e di mettere a disposizione del turista informazioni utili a conoscere e visitare alcune tra le principali risorse culturali e ambientali del territorio della Città Metropolitana.

La brochure contiene anche una “card scontistica SitiReggini” che dà diritto all’applicazione di sconti pari al 10% rispetto ai prezzi alla carta (per i ristoranti), ai prezzi definiti all’atto della prenotazione (per le strutture ricettive), ai prezzi dei prodotti a scaffale (per gli esercizi commerciali di prodotti tipici), presso le imprese turistiche di qualità certificata che hanno aderito all’iniziativa e che risultano evidenziate in brochure con un apposito pallino rosso.

Il turista potrà segnalare alla camera di Commercio la mancata applicazione degli sconti da parte delle strutture aderenti e l’accertata inosservanza dell’impegno assunto dall’operatore comporterà la sopravvenuta esclusione dall’attività promozionale dell’Ente camerale.

La brochure è comunque scaricabile on line accedendo alla pagina dedicata, anche mediante qrcode.