In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Da Crotone ad Hollywood: Simone Borrelli torna in città con il suo Eddy Tour

Crotone Tempo Libero

Simone Borrelli, attore, registra e musicista, crotonese che con il suo film “Eddy” ha conquistato il mondo, il prossimo 13 agosto torna nella sua città per presentare in anteprima mondiale la sua ultima creatura artistica, il video clip “Survive”, girato a Crotone.

L'iniziativa, con la partecipazione dell'artista, è stata presentata questa mattina nella Sala Giunta dall'Assessore alla Cultura Antonella Cosentino che promuove l'evento, patrocinato dall'Unicef, e da Claudio Borrelli della Compagnia dello Ionio.

“Eddy”, film uscito nel 2015, scritto, diretto e interpretato da Borrelli fu proiettato in anteprima mondiale per i 47 capi di Stato a Strasburgo ed ha ricevuto il riconoscimento di film ufficiale dei diritti umani 2015 per il Consiglio d'Europa. Ha ricevuto oltre venti premi internazionali trionfando, tra l'altro, al prestigioso European Film Festival di Hollywood.

L’evento, dunque, si terrà alla Lega Navale il 13 agosto dalle 22 quando sarà possibile non solo vedere questo film che “Vanity Fair” ha definito “di altissimo rilievo sociale, culturale e artistico” ma anche assistere ad un one man show dell'artista che rincontrerà con piacere la sua gente e all'anteprima mondiale del suo videoclip “Survive” girato nelle settimane scorse a Crotone e montato a tempo di record per regalare alla città l'anteprima mondiale.

“Sono felice di tornare a Crotone ed omaggiare la mia terra con l'anteprima di Survive”. Un videoclip girato a Crotone con attori e comparse crotonesi. Ho voluto realizzarlo qui per dimostrare l'internazionalità del luogo che è straordinario e che si presta ad essere ideale scenario della storia che ho voluto raccontare. Così come Eddy è stato girato in Calabria a testimonianza che la bellezza la possiamo trovare qui da noi ed esportarla anche attraverso la cinematografia” ha detto Simone Borrelli.

“Siamo felici che Simone che ha ricevuto attestazioni e consenti in tutto il mondo attraverso la sua arte conservi questo suo senso di appartenenza con la città. La sua arte dimostra che Crotone può esportare cultura in tutto il mondo. Una idea che è in linea con l'attività che come Amministrazione Comunale abbiamo messo in campo” ha detto l'assessore alla Cultura Antonella Cosentino.