In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Tenta il colpo in banca: incastrato dalla pistola

Calabria Cronaca

Aveva cercato di entrare in banca per fare una rapina indossando una maschera di anziano, ma è stato beccato a causa della pistola che portava con se, che ha fatto scattare l'allarme.

Così per Antonio De Manna, 44 anni calabrese, non c’è stato nulla da fare: è stato arrestato con l’accusa di tentata rapina aggravata in concorso e di detenzione illecita di arma da fuoco clandestina.

Nell'ambito di indagini volte a individuare gli autori di diverse rapine avvenute in uffici postali e banche nei quartieri Picone, Carrassi e San Pasquale di Bari, personale della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso della Squadra Mobile locale, ha individuato l'uomo che si sarebbe reso responsabile, con un complice ancora non identificato, del tentativo di rapina ai danni di un istituto bancario del quartiere Picone.

Secondo gli inquirenti De Manna avrebbe cercato di entrare nell'istituto con una maschera in lattice, ma non ci sarebbe riuscito a causa della segnalazione acustica del metal detector posto all'ingresso.

Così due equipaggi dei cosiddetti "Falchi" l’hanno bloccato a casa dove, a seguito di una perquisizione, avrebbero trovato la maschera, una pistola semiautomatica di fabbricazione spagnola - calibro 7,65 e senza matricola - in ottimo stato di funzionamento e completa di sei proiettili.