In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Fisascat. Lo Papa si schiera da parte dei lavoratori della Securpol Group

Calabria Attualità

“Scongiurati i 90 licenziamenti che avrebbero coinvolto i lavoratori della Securpol Group filiale di Catanzaro. I Lavoratori della Securpol Group come ogni giorno sono a lavoro con professionalità e affidabilità mettendo, in un territorio difficile come il nostro, a rischio persino la propria vita”.

E’ quanto afferma in una nota il Segretario Generale Fisascat Cisl CatanzaroCrotone e Vibo Valentia, Fortunato Lo Papa, in merito alle vicende giudiziarie che hanno coinvolto i vertici della Securpol Group azienda con 1500 dipendenti e al conseguente arrivo dei Custodi nominati dal Tribunale di Roma.

“I lavoratori della Securpol e le loro famiglie – aggiunge il Segretario della Fisascat Cisl provinciale - hanno diritto al massimo rispetto della loro dignità e a poter lavorare in un clima sereno e di fiducia. Certo c’è preoccupazione tra i lavoratori - continua il cislino - ma quotidianamente si recano a lavoro con la massima serietà per espletare le mansioni per le quali sono stati incaricati per onorare gli impegni assunti. La Fisascat – conclude Lo Papa – vigilerà sull'andamento aziendale e la sua evoluzione, per tutelare i lavoratori che con spirito di abnegazione e in territorio difficile per la sicurezza svolgono tutti i giorni tra mille difficoltà il loro lavoro”.