In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

A San Roberto presentato il programma “RiviviamoLestate”

Calabria Attualità

È stato presentato oggi, a margine del Consiglio comunale di San Roberto, il programma delle attività per l'estate 2017 nel paesino ai piedi dell’Aspromonte.

“Per quest'anno - ha detto il sindaco di San Roberto, Roberto Vizzari - abbiamo scelto lo slogan RiviviamoLestate per mettere al centro la tradizione culturale e popolare del nostro territorio, la storia, usi e costumi, riproponendoli in una chiavetta moderna ed attuale”.

Un'estate, in parte già avviata con la meravigliosa iniziativa del Campo estivo e campo sportivo “Sport per tutti Estate” per bambini, che dal 14 giugno colorano e riempiono gli spazi pubblici del comune con l'entusiasmo e la loro l'allegria. Tutti i giorni dalle 9 alle 12. Con il patrocinio del Coni sono partite dal 15 luglio le attività sportive con lezioni di baseball, scherma, tennis e calcio.

“Il calendario realizzato in collaborazione con i comitati festa ed associazioni, - aggiunge Vizzari - ottenuto grazie al lavoro della giunta, del presidente del Consiglio Claudio Megale e dei consiglieri, è ricco di eventi, e va dagli appuntamenti nella cascata del Vallone Santa Tecla, a quelli del Museo, passando per le feste di paese che animano con vivacità i borghi, con musica e cultura, senza tralasciare le prelibatezze tipiche. Una offerta variegata per recitare il ruolo di polo culturale, obiettivo che l'amministrazione si pone di diventare, e che conferma la vocazione artistica della comunità di San Roberto”.

“Voglio ringraziare - conclude - tutti per la loro preziosa collaborazione e mi auguro che, come ogni anno, si possa concretizzare un’ottima riuscita di tutti gli eventi e che, soprattutto, si favorisca l’aggregazione e l’unione a livello sociale”.