In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Denob’Art: archivio storico al De Nobili di Catanzaro

Catanzaro Tempo Libero

Al via il progetto “Denob’Art”, l’Istituto De Nobili di Catanzaro, con il sostegno del MiBACT – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e del MIUR, ha lanciato una “sfida” di promozione del territorio con la proposizione del patrimonio storico della scuola e della creatività calabrese. “L'Istituto Giovanna De Nobili di Catanzaro, è l’unica scuola della Regione Calabria ammessa al bando pubblico e pertanto è risultata assegnataria del finanziamento per l'adeguamento di spazi capaci di ospitare un'aula multimediale aperta al pubblico”, dichiara la Dirigente scolastica, Maria Bordino. “Il progetto Denob’Art risponde a quanto richiesto dal bando del MIBACT e intende aprire all'esterno una parte del patrimonio culturale esistente considerato che la stessa scuola è una delle più antiche della città. Prevede la creazione di un ambiente multimediale per la fruizione di varie sezioni: dalla biblioteca storica alle opere di pittori e cineasti calabresi”.

Denob’Art è un’iniziativa che nasce da una duplice azione. Da un lato l’intervento del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo che ha scelto di sostenere e finanziare progetti per la tutela, la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale e storico nazionale, proposti da istituzioni scolastiche con le loro reti, finalizzati all'apertura della scuola in orari extra scolastici, per la realizzazione di progetti culturali da svolgersi all'interno dell'edificio e/o in spazi della struttura stessa. Dall’altro il programma nazionale “Scuola: Spazio Aperto alla Cultura” in collaborazione con il MIUR, intende promuovere nel suo complesso iniziative ed eventi culturali, manifestazioni artistiche, con l'obiettivo di diffondere la creatività del territorio, estendendo e facilitando la fruizione culturale alla comunità di riferimento oltre che ai turisti.

Il progetto della scuola, realizzato in collaborazione con associazioni locali e con il supporto della Provincia di Catanzaro e della Soprintendenza regionale ai beni culturali, mira alla realizzare di uno spazio espositivo digitale per la tutela e valorizzazione delle opere della Biblioteca dell’istituto scolastico e dell’archivio storico esistente, nonché alla promozione dello stesso spazio attraverso mostre di artisti e proiezioni di film/documentari realizzati da calabresi, con cadenza mensile. In tale spazio si potrà ospitare nella sezione Biblioteca il ricco patrimonio storico costituito dai registri della scuola risalenti alla fine del 1800 per giungere al secondo dopoguerra; nella sezione Cinema sarà possibile conoscere le opere di cineasti calabresi di rilevanza nazionale; nella sezione Arte saranno ospitate le opere di alcuni artisti calabresi rappresentativi, antichi e contemporanei. Il programma prevede, le visite previa prenotazione online, e l'apertura al territorio per tre mesi, da fine Luglio a fine Settembre, durante le settimane dedicate alle varie sezioni, anche in orario pomeridiano.