In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Forti piogge provocano una frana, riaperta la statale 18 tra Scilla e Bagnara

Reggio Calabria Infrastrutture

Il cambio repentino di tempo che ha portato delle forti piogge, ancora tra l’altro in corso, ha causato una frana che ha invaso la carreggiata della strada statale 18 “Tirrena Inferiore” tra Scilla e Bagnara Calabra (dal km 510,000 al km 520,000), nell’area metropolitana di Reggio Calabria, costringendo l’Anas a chiudere il tratto in entrambe le direzioni.

Le deviazioni per gli automobilisti sono segnalate sul posto mentre il personale dell’azienda è presente per gestire la viabilità e ripristinare la circolazione nel più breve tempo possibile.

11.30 | Riaperto a senso unico alternato il primo tratto della chiusura a Bagnara Calabria (fino al km 511,000). Resta chiuso invece a Villa San Giovanni il tratto dal km 514,000 al km 517,000.

REGGINO FLAGELLATO DAL MALTEMPO

13:20 | Intanto la situazione è piuttosto critica nell’area del reggino, soprattutto a Scilla, dove le strade del centro abitato – come testimoniano anche le nostre foto - sono invase dall’acqua e dal fango che ha raggiunto in particolare il lungomare cittadino.

La Protezione civile regionale ha mandato intanto sul posto il responsabile della sede provinciale per supportare il sindaco nell’emergenza. Anche il capoluogo è stato colpito dal maltempo improvviso, dove si è abbattuto un intenso temporale.

Nel frattempo la statale 18 è stata riaperta al traffico, anche se a senso unico alternato.