In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Riapre il Palacolor di Pellaro: Falcomatà: “scusate il ritardo”

Reggio Calabria Sport

Un pubblico delle grandi occasioni ha accompagnato la riapertura del Palacolor di Pellaro. In più di 500 tra famiglie, ragazzi, tesserati e amatori hanno accompagnato il sindaco Falcomatà a tagliare il nastro che riapre le porte della struttura sportiva attesa dai reggini ormai dal 2013.

Fu quello l’anno buio per lo sport pellarese, il palazzetto che aveva accompagnato il percorso di moltissimi ragazzi e associazioni chiudeva le proprie porte marchiato dalla mancanza di agibilità, il degrado e la vandalizzazione che ne seguì sembrò comprometterne senza esito il suo futuro.

Ma la festa dello sport e dell’associativismo organizzata per la riapertura ha cancellato il passato. Mentre i ragazzi sfilavano attorno al campo, introdotti dal presidente del Csi Paolo Cicciù, nuovo gestore del Palacolor, il sindaco Falcomatà ricorda che «Era il 18 agosto del 1995 quando questa struttura fu inaugurata da Italo Falcomatà. Questo palazzetto segnò un importante passaggio: la possibilità di programmare le stagioni sportive per le associazioni, ma soprattutto un luogo finalmente al chiuso per i ragazzi che amavano il basket e la pallavolo. E’ una grande emozione ripensare che un'altra amministrazione Falcomatà riapre questa struttura rinnovata e inaugura una nuova stagione di sport per i tantissimi bambini che vedo qui attorno a noi entrare probabilmente per la prima volta».

«Scusate il ritardo, l’attesa è stata lunga, ma – ha aggiunto il sindaco di Reggio Calabria - adesso rimaniamo in campo per fare di questo luogo un presidio di crescita per questo territorio, un luogo di valore per i ragazzi e le famiglie. Un luogo come questo non rileva solo per quello che è: oggi una struttura agibile, rinnovata, adeguata per le esigenze dello sport. Tuttavia posti come questo sono custodi di grandi valori, sono presidi di formazione alla vita e di cittadinanza. In luoghi come questo, noi ci saremo sempre, per ricostruire insieme la città, segnare il nostro programma di ritorno alla normalità. Da luoghi come questo rinasce il nostro e vostro impegno quotidiano per i nostri ragazzi ».

Il Palacolor di Pellaro sarà gestito dal CSI di Reggio Calabria, che sarà responsabile della manutenzione, quale capofila di un partenariato di associazioni sportive che lo utilizzeranno quale sede dei propri campionati e allenamenti, nonché quale luogo per progetti sperimentali di sport ed educazione.

L’intervento di ristrutturazione ha interessato l’impiantistica nonché adeguamenti strutturali hanno reso il palazzetto conforme alle norme di legge, specialmente in tema di antincendio e sicurezza. Una importante opera di restyling ha inoltre interessato la posa del nuovo parquet nonché i servizi, gli spogliatoi e buona parte degli infissi.