In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Sbarchi, 923 a Corigliano: in sole 24 ore arrivati in Calabria 2700 migranti

Cosenza Cronaca

Sono quasi un migliaio, per l’esattezza 923, i migranti arrivati stamani in Calabria, nel porto di Corigliano Calabro, nel cosentino. Tra loro - tutti di provenienza sub-sahariana - 121 le donne di cui 14 incinte e ben 203 i minorenni, di cui si deve accertare quanti accompagnati e quanti no.

Dalla “Rehin”, la nave della marina militare tedesca, che li ha condotti nello scalo calabrese, sette i feriti ma non in condizioni difficili mentre una famiglia, tra cui anche un minorenne, a causa delle ferite gravi riportate dal padre, è stata dirottata ieri a Pozzallo.

Le operazioni di accoglienza sono coordinate dalla Prefettura del capoluogo bruzio e messe in atto da forze dell’ordine, sanitari del 118 e associazioni di volontariato. I migranti saranno poi trasferiti in diverse regioni italiane in base al piano di riparto stabilito dal Ministero dell’interno; i minori non accompagnati resteranno in Calabria.

Con quest’ultimo arrivo sale a così a poco più di 2700 il numero dei clandestini giunti nella nostra regione nelle sole ultime 24 ore. Ieri, infatti, in oltre 1200 erano sbarcati da una nave norvegese a Crotone, tra cui anche molte donne incinte, e ben 587 invece avevano messo piede sulla banchina dello scalo di Vibo Marina dopo esser scesi dalla Vos Hestia di Save the Children.