In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Greco auspica gestione pubblica della rete idrica”in Calabria

Calabria Attualità

L’emergenza idrica in Calabria è al centro delle considerazioni di Orladino Greco che auspica una gestione unica della linea idrica ed integrata per il ciclo delle acque riportando così: “La fusione dei soggetti operanti nel settore rappresenta, di fatto, l'unico progetto credibile in termini sostenibilità economico-finanziaria. Sorical pur rappresentando solo parte del complesso dei servizi del ciclo integrato, costituisce l’unica realtà strutturata e organizzata in 10 distretti zonali in grado di coprire l’intero territorio regionale".

"Da quando Sorical è stata posta in liquidazione nel 2012 - aggiunge - sono stati sospesi tutti gli interventi del piano degli investimenti e viene assicurato il mantenimento delle sole attività essenziali all'erogazione idropotabile. Una condizione che ha peggiorato ulteriormente le condizioni già deficitarie della rete idrica calabrese, occorre dunque avviare un nuovo piano di investimenti mediante”.

“Affidando la gestione idrica ad una società pubblica - conclude Greco - sarebbero altresì evidenti i benefici relativi agli aspetti economico-finanziari e di sostenibilità sistemica, poiché il nuovo soggetto gestore, “giocando” su fattori di economia di scala, sarebbe in grado - attraverso l'adozione di adeguato piano industriale, supportato da un progetto di finanza - di garantire il servizio integrato nel rispetto delle normative europee nonché di assicurare l’equilibrio e l’indipendenza di gestione.

L’auspicio è che la giunta regionale, di concerto con i dipartimenti competenti, provveda al più presto in tal senso.