In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Viaggio sulle orme di San Francesco di Paola

Calabria Attualità

Inaugurato nel mese di giugno, il Cammino di San Francesco di Paola - “La Via del Giovane”, un magnifico itinerario escursionistico, storico, religioso, culturale, naturalistico ed enogastronomico. Nato da una lenta e affascinante riscoperta dei sentieri sparsi nelle montagne e tra i borghi della Calabria, è stato ideato e realizzato dopo mesi di duro lavoro dall’Associazione “Escursionisti Appennino Paolano”.

E' il primo cammino di più giorni (per il momento tre in tutto), di 49 km in totale, realizzato interamente in Calabria e che abbia un vero e proprio senso compiuto. Il cammino collega la Chiesa della Riforma di San Marco Argentano (dove il giovane Francesco, dodicenne, si ritirò per un anno), sul versante orientale delle montagne della Catena Costiera o Paolana, al Santuario di San Francesco a Paola, su quello occidentale, passando per Cerzeto (conclusione della prima tappa) e poi per il rifugio del Bosco di Cinque Miglia di Fuscaldo (arrivo della seconda tappa). I luoghi che si attraversano sono quelli delle montagne dove San Francesco camminava ed erborizzava (era un gran camminatore e profondo conoscitore delle proprietà di erbe e piante).

L’iniziativa patrocinata dalla Regione Calabria, dalla Provincia di Cosenza, dalla FIE Federazione Italiana Escursionismo, dai comuni interessati e dal Santuario di San Francesco di Paola, è stata realizzata con meticolosa ed intelligente sapienza. L’intero itinerario è segnalato con 45 pietre miliari elegantemente istoriate con il “Sole”, simbolo del Cammino, una freccia gialla indicante la direzione da percorrere, i km mancanti per raggiungere il Santuario di San Francesco di Paola e una scena della vita di San Francesco, diversa per ogni pietra. Lungo il percorso sono stati installati anche pannelli informativi e frecce gialle, insieme al simbolo del “Sole”, verniciati su muretti e rocce, per aiutare l’escursionista ad orientarsi.

Al Cammino inaugurale del 2-3-4 giugno sono accorsi circa 50 camminatori provenienti soprattutto dalla Calabria ma anche dal centro-nord Italia, ai quali, una volta giunti al Santuario di Paola, è stato consegnato il “Testimonium”, il documento che attesta il compimento del cammino timbrato dai frati dell’Ordine dei Minimi di San Francesco. Il Cammino di San Francesco di Paola “La Via del Giovane” verrà riproposto in data 12-13-14 agosto 2017, attraverso un’escursione guidata. Previsto per il prossimo anno l’apertura di un secondo itinerario, “La via dell’Eremita” di circa 58 km, che parte dal Santuario di Paterno Calabro, primo monastero dopo quello di Paola eretto dall’eremita, e finisce alla Basilica di Paola.