In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Premio “Giulio Verga”, 33 gli oli esaminati

Calabria Attualità

Il 17 giugno si è svolta la V edizione del premio interregionale "Giulio Verga", con un convegno sull'olio extra vergine d'oliva e la cerimonia di premiazione degli oli iscritti al concorso. Sono stati esaminati da una giuria di esperti 33 oli, 25 provenienti dalle cinque province calabresi e 8 da fuori regione. A fare gli onori di casa, il sindaco di Cotronei Nicola Belcastro che ha così espresso: “La filiera olivicola - ha proferito - come quella del vitivinicolo calabrese, deve compiere passi in avanti". Il sindaco ha concluso dicendo poi che il premio "Giulio Verga" non vuole essere relegato a realtà locale, ma vuole costituire elemento utile per la valorizzazione ed il miglioramento dei contesti territoriali, dell'agricoltura regionale e della Calabria stessa”.

È intervenuto anche il presidente regionale Mario Oliverio il quale ha evidenziato poi l'interesse delle nuove generazioni nei confronti dell'agricoltura. “Abbiamo programmato risorse importanti - ha aggiunto - non solo con il Psr, ma con il Patto per la Calabria, e risorse aggiuntive che vogliamo utilizzare su progetti di filiera a cofinanziamento dei contratti di sviluppo. Dobbiamo mettere in campo una strategia di penetrazione dei mercati, che grazie alla qualità debba garantire un ritorno in termini di redditività delle aziende”.

"Dall'incontro di oggi - ha concluso - deve partire un impegno concreto per rimettere al centro dell'attenzione il settore olivicolo e far sì che quei segnali positivi possano essere allocato in una strategia più ampia. Dobbiamo stilare un piano di filiera per accelerare il percorso della valorizzazione dell'olivicoltura, che ha anche una funzione ambientale e di difesa idrogeologica senza pari, ossia quella di preservare i territori. Il Premio 'Giulio Verga' è un appuntamento che deve assumere carattere nazionale ed europeo”.