In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Solstizio di vino, all’Enoteca provinciale attesa per il giorno più lungo dell’anno

Cosenza Tempo Libero

Il mondo del vino in tutte le sue sfaccettature. Accadrà martedì 20 giugno nelle sale dell’enoteca regionale del Palazzo della Provincia, in piazza XV marzo a Cosenza durante l’evento “Solstizio.. di vino”, in collaborazione con l'associazione "L’Acino D’Uva – International Sommelier Foundation”. L’evento, che ricade alla vigilia del solstizio d’estate, prende il nome “Solstizio di..vino” per rimarcare la necessità di “fermarsi” (solstizio dal latino solstitium, da sistere=fermarsi) dinanzi alla moltitudine di aspetti che avvolgono il pianeta vino come concetto storico, scientifico ed economico.

Inoltre, l’arrivo dell’estate astronomica ha sempre significato avvenimenti importanti nel campo dell’agricoltura (la pulizia della vigna, la trebbiatura, l’aratura) e per questo celebrato con riti propiziatori, sin dall’antica Grecia fino ai giorni nostri (come a Stonehenge). Attraverso dei “fermo immagine” (piccoli seminari che dureranno circa 20 minuti l’uno) verrà raccontata dagli esperti l’evoluzione del vino nella storia, passando per le tecniche innovative di stabilizzazione e toccando il nuovo testo unico in materia di tutela nella commercializzazione.

Nell'occasione saranno premiate anche le cantine che si sono distinte al “I Concorso dei vini rosati della Provincia di Cosenza”, che si è tenuto nelle scorse settimane a Castrovillari e che ha visto la partecipazione di ben 16 realtà produttrici con 18 vini in concorso. Taglio del nastro previsto alle 18,30, che darà il via alla lunga maratona enologico-culturale che terminerà con gli occhi puntati al cielo per i più coraggiosi che vorranno attendere il sorgere del sole, alle 4.24, in compagnia di un calice di vino.

All’apertura dei lavori interverranno, tra gli altri, il Presidente della Provincia Franco Iacucci e l’Assessore al Turismo del Comune di Cosenza, Rosaria Succurro. Al termine del ciclo di “screenshot” è prevista l’apertura dei banchi assaggio per la degustazione dei vini e un momento musicale di accompagnamento. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Cosenza e dalla Provincia di Cosenza.