In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Ecco i docenti della IIIa edizione della Summer School

Calabria Attualità

È stata resa nota la “squadra” dei docenti che insegneranno durante la IIIa edizione della Summer School del Parco Nazionale della Sila in “Strategie di Marketing nelle Aree Naturali Protette”. Il tema di quest'anno sarà “Valorizzare il territorio e comunicare efficacemente”. Si tratta di professionisti del settore che vantano notevole esperienza, le cui lezioni affronteranno una vasta serie di tematiche, con un approccio fortemente concreto e con l’analisi di numerosi casi, esaminando il marketing delle aree protette sotto tutti i suoi molteplici aspetti.

Ricordiamo che la Summer School si svolgerà a Lorica di San Giovanni in Fiore, presso la sede dell'Ente Parco Nazionale della Sila, dal 19 al 23 giugno 2017, e che l'orario delle lezioni andrà dalle 9 alle 18. Il corso è gratuito e si rivolge principalmente ad imprenditori e amministratori locali.

I docenti: Carlo Maria Gallucci Calabrese, Prorettore della Università Ramon Llull di Barcellona (URL), parlerà di marketing strategico e/o operativo, nonché di analisi del portafoglio e customer loyalty; Claudio Visentin, dell'Università della Svizzera Italiana e Scuola del Viaggio, si occuperà della significazione dei luoghi, dello storytelling e del ruolo delle nuove tecnologie nel raccontare il territorio; Francesco Tapinassi, dirigente del settore Politiche del Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT), porterà la prospettiva di un amministratore nella promozione dei territori e la creazione di brand territoriali; Silvia Barbone, Presidente della Foundation for EUROPEAN Sustainable Tourism (FEST), approccerà il tema sempre più centrale del turismo sostenibile; Giuseppe Emanuele Adamo, della University of Northampton, esaminerà l'importanza della segmentazione del mercato, con un focus speciale sul segmento dei millennials, per modellare l'offerta su target specifici, offrendo al contempo una rilettura dei modelli classici di segmentazione.